Lada Niva Bronto: l’ultima versione dell’iconico fuoristrada

L’immortale fuoristrada russo, aggiunge una nuova versione ancora più completa e con dotazioni che rendono l’abitacolo più moderno e attuale.

Avtovaz, proprietaria del marchio Lada, ha aperto i libri degli ordini per la Lada Niva Bronto (conosciuta in Russia come Bronto 4×4), che è la versione hardcore dell’immortale fuoristrada. Il nome Niva è famoso a ogni latitudine, perché questo modello è in circolazione dal 1977 con piccoli aggiornamenti. La variante Bronto è nata come un pacchetto di tuning aftermarket, ma ha finito per essere un’opzione di serie dopo che Avtovaz ha acquisito la società.

Nuovi interni

La Niva Bronto con l’aggiornamento del 2021 ha visto introdotti degli interni leggermente ridisegnati, già visionati sulla Niva Legend del 2020. Il cruscotto sembra essere ancorato agli anni ’80, ma l’abitacolo possiede un nuovo quadro strumenti, sedili più comodi e riscaldati, un nuovo sistema di aria condizionata e delle moderne luci interne. L’azienda russa afferma che il modello ha un “pacchetto di isolamento acustico e di vibrazioni migliorato” che renderebbe questo fuoristrada, un mezzo ideale anche per un uso quotidiano, come auto da tutti i giorni.

Allestimenti

La Lada Niva Bronto è disponibile in due livelli di allestimento: Luxe e Prestige. La Luxe ha dei paraurti in metallo, passaruota maggiorati e ruote da 15 pollici con pneumatici per tutti i terreni. L’ammiraglia Prestige, invece, viene fornita con paraurti in plastica, una griglia ridisegnata, fendinebbia, rivestimenti passaruota in plastica e protezione sottoporta. L’equipaggiamento da optional include un pannello luminoso sul tetto e una speciale vernice mimetica, che sembra l’ideale per quando si vuole mimetizzare la Niva nella natura.

Caratteristiche

Sotto al cofano, c’è un antico motore a benzina aspirato da 1,7 litri che produce 82 CV e 129 Nm di coppia. Come in tutte le varianti Niva, la potenza viene trasmessa a tutte e quattro le ruote attraverso un cambio manuale a cinque marce e un sistema 4WD. I cambiamenti nella variante Bronto, includono differenziali autobloccanti anteriori e posteriori, un assale reale più solido e sospensioni rinforzate con un’altezza da terra di 240 mm. Il prezzo resta molto popolare, con cifre intorno ai 9.000 euro per quanto riguarda il mercato russo.

Ultime notizie su Fuoristrada

L’avvento dei SUV e di altri veicoli d’impostazione tout terrain ha allargato la platea delle automobili riconoscibili quali fuoristrada. Il termine assume ora una valenza meno rigida e rigorosa, ma resta comunque [...]

Tutto su Fuoristrada →