Jeep Commander: la Compass da 7 posti

In Brasile è stato presentato il nuovo Jeep Commander, che in Europa potrebbe arrivare come Compass a sette posti.

Ritorna la Jeep Commander, un nome che ha significato diversi modelli, a seconda del mercato di destinazione, che fosse questo quello americano o quello europeo. Adesso, parlando di Jeep Commander identifichiamo un grande SUV, che è stato presentato in Brasile e che potrebbe avere un prossimo futuro anche nel Vecchio Continente, Italia compresa. Nell’ideale di molti, la Commander potrebbe essere la Compass da 7 posti di prossima generazione, sia per stile che per contenuti.

Nuovi stilemi

Esordiscono su questo veicolo dei nuovi dettagli stilistici che potrebbero contraddistinguere le nuove generazioni dei veicoli a Marchio Jeep. Ai lati della griglia a sette feritoie, i fari sono stati rivisti e possiedono una forma più sottile, allungata, con un taglio luminoso a LED posto poco sopra i fendinebbia e che ha il compito sia di luce diurna che di indicatore di direzione. Tante e differenti le cromature, sia nella parte alta che in quella più bassa del frontale. Lateralmente si nota come la vettura sia stata allungata per poter avere una comoda terza fila di sedili. La superficie vetrata è molto ampia e la cornice cromata arriva fino al montante posteriore, partendo dall’anteriore, soluzione che ricorda la Grand Cherokee.

Quella posteriore è probabilmente la parte che si distingue di più dai modelli Jeep finora in commercio. I fari sono sottili e montati in alto, con il portellone del bagagliaio che è ampio e con la maniglia posta nella feritoia al di sopra della targa. I badge “TD” e “4×4” indicano il motore turbodiesel e la trazione integrale.

Motori

Quello che trapela dal Brasile è che, oltre ai turbodiesel, ci saranno all’interno della gamma motori anche un 2.0 turbobenzina da 200 CV abbinato a un cambio automatico a nove marce e un 1.3 turbo flex-fuel (benzina/etanolo) da 185 CV e 270 Nm, quest’ultimo con cambio manuale e, a discrezione, la trazione integrale. Seguiranno aggiornamenti appena capiremo il destino commerciale di questo imponente veicolo.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →