La Jaguar X-Type Estate della Regina Elisabetta va all’asta

Chi vuole concedersi una Jaguar legata alle vicende di vita della espressione più alta dell’aristocrazia contemporanea, ha una ghiotta opportunità.

Un’auto appartenuta alla Regina Elisabetta II d’Inghilterra è in vendita. Si tratta della Jaguar X-Type Estate del 2009: una sorta di cenerentola della casa reale. A metterla all’asta ci stanno pensando quelli di Historics Auctioneers. L’appuntamento col martello del banditore è fissato per il 26 novembre. Non è previsto alcun prezzo di riserva, quindi l’acquirente potrebbe fare un buon affare.

Una Jaguar X-Type diversa

L’esemplare segna una percorrenza totale di 72.544 miglia. Ovviamente questa distanza è stata accumulata solo in minima parte dalla sovrana, recentemente scomparsa. Lei fu la prima proprietaria. Un fatto sufficiente a dare connotati di nobiltà ad un’auto che, in condizioni normali, sarebbe poco appetibile. Stiamo parlando della prima vettura a trazione anteriore della casa del giaguaro e della prima station wagon della sua gamma. Fu anche la prima del marchio offerta con la motorizzazione diesel. Insomma, un mezzo un po’ carente in fatto di sangue blu. A peggiorare il quadro ci pensa la condivisione della piattaforma e di certa componentistica con la Ford Mondeo. Roba che i jaguaristi non riuscirono a digerire, nonostante gli specifici adattamenti.

Praticità a prova di alta aristocrazia

La Regina Elisabetta II apprezzava la presenza del comodo vano di carico posteriore della Jaguar X-Type Estate, per il trasporto dei suoi cani. Il modello usato dalla sovrana è in tinta Emerald Fire con interni in pelle Barley. Dispone di tetto apribile, cambio automatico e trazione integrale. La spinta fa capo a un motore V6 da 3.0 litri, più intonato al prestigio della casa reale inglese. La vettura è stata guidata a più riprese dalla nobildonna d’oltremanica. Quest’ultima nutriva un grande interesse per le auto.

Una sovrana appassionata di motori

Molti sono a conoscenza del debole di Elisabetta II per i mezzi a quattro ruote. Speciale il rapporto con il marchio Land Rover, di cui ebbe circa 30 vetture. Non era raro vederla al volante di varie Defender. Lei ha usato pure delle Range Rover. Nella flotta reale ci sono state anche la Rover P5B, le Bentley Bentayga e Mulsanne, la Jaguar Daimler V8, la Vauxhall Cresta Friary Estate, la Bentley State Limousine, la Rolls-Royce Phantom VI. Da segnalare l’Aston Martin DB6 Volante regalata dalla sovrana al primogenito Carlo, per il suo 21° compleanno.

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →