GP Canada: le pagelle

Questi i nostri voti dopo i 70 giri di gara, 10 a Verstappen, 9 a Sainz, 9 ad Hamilton, 4 all’Alpine, 3 all’Alpha Tauri.

Il GP Canada 2022 ci consegna, ancora una volta, la vittoria di Verstappen, e questo fa male ai tifosi ferraristi, e di sicuro non aiuta la F1, in cerca di un mondiale da vivere fino alla fine. La notizia è che la Ferrari è tornata ad essere più vicina alla Red Bull, anche se con Sainz. Diamo un pò di voti con le nostre pagelle di fine gara.

GP Canada: Verstappen voto 10

Nel GP Canada 2022 Verstappen non ha avuto vita facile, la safety car stavolta non ha giocato a suo favore, ma l’olandese non ha mai perso la calma. Veloce come la sua Red Bull, non si è mai preoccupato degli assalti finali di Sainz, ed ha chiuso la gara con uno strappo da campione. E’ sempre più leader e il vantaggio in classifica gli regala quella sicurezza extra che lo rende imbattibile.

GP Canada: Sainz voto 9

Lo spagnolo della Ferrari, tanto discusso negli ultimi tempi, nel GP Canada 2022 ha dimostrato che in gara è sicuramente più forte che in qualifica. Ieri non ha centrato la prima fila, ma nella corsa di oggi si è rifatto. Purtroppo, manca sempre quel guizzo, quel colpo di genio che è nelle corde di Leclerc. Si è visto nel duello finale, in quei 10 giri infuocati nella scia di Verstappen. Comunque, merita un voto alto: si è battuto con onore!

Hamilton voto 9

Lewis Hamilton è tornato a sorridere, la Mercedes va meglio, ma, sopratutto, nel GP Canada Russell è arrivato dietro di lui. Il 7 volte campione del mondo è tornato ad assaporare la gioia del podio, ma per adesso ambire al gradino più alto non è ancora possibile. Intanto, la F1 ci ha restituito in Canada un Hamilton con entusiasmo, e tanto basta per sognare di vederlo di nuovo in lotta con Verstappen. D’altra parte, tra i due c’è un conto in sospeso…

Alpine voto 4

L’Alpine nel GP Canada 2022 non è riuscita a sfruttare il momento di forma strepitosa del 41enne Fernando Alonso. Il due volte campione del mondo poteva arrivare molto più avanti della settima posizione finale, ma un errore di strategia l’ha condannato ad arrivare dietro il suo compagno di squadra con non poco disappunto. L’Alpine, per questo, merita un voto basso, perché adesso nel team ci sarà una tensione che non aiuta in un ambiente sempre sotto pressione come quello della F1.

Alpha Tauri voto 3

La scuderia di Faenza sta subendo, gara dopo gara, un’involuzione che non le si addice. La monoposto 2022 non sembra nemmeno una lontana partente di quella della scorsa stagione. Eppure la power-unit è simile a quella della vettura che domina il mondiale… Anche in Canada è l’Alpha Tauri è arrivata lontana dalla zona punti, ed ha corso in quella terra di nessuno, finendo anche con una monoposto contro le barriere. Un errore di Tsunoda che si poteva evitare. Insomma, in questo team gira tutto storto, e il voto basso è inevitabile.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →