Ford Focus ST Edition: versione destinata all’Europa

La Ford Focus ST Editon è l’ultima versione della sportiva compatta dell’Ovale Blu, che farà presto il suo esordio su alcuni mercati europei.

Ford Performance ha rinunciato definitivamente al programma RS, tuttavia non ha messo la parola fine a ST, che verrà destinata ad alcuni specifici mercati, a partire da quello europeo. Tra queste ci sarà la Ford Focus ST Edition, che sarà un po’ come il canto del cigno della quarta generazione di Focus, prima dell’arrivo del restyling di metà carriera che “toglierà il velo” a partire dal 2022.

Caratteristiche

La Focus ST Edition si distingue per l’esclusiva vernice esterna Azura Blue che ha debuttato nella Fiesta ST Edition dello scorso anno. In questo caso è abbinato alla finitura High Gloss Black su griglia, paraurti, calotte degli specchietti, tetto, spoiler posteriore e diffusore per un look che ricorda la Focus RS della generazione precedente. Anche i badge ST sono speciali, contraddistinti da un bordo nero. All’interno troviamo sedili sportivi Recaro marchiati ST e parzialmente rivestiti in pelle, un pulsante ST di colore rosso e cuciture blu dappertutto per amalgamarsi all’esterno. L’aggiunta visiva più importante, tuttavia, sono i nuovi cerchi in lega da 19 pollici verniciati di nero con pneumatici Michelin Pilot Sport 4S. Oltre a sembrare belle, le ruote leggere riducono la massa del 10 percento ad ogni curva.

Sospensioni sofisticate

Il cambiamento più importante è la sospensione aggiornata. Gli ammortizzatori regolabili a due vie di KW Automotive sono stati messi a punto da Ford Performance per rendere la Focus ST Edition la più emozionante di sempre. Le sospensioni sono dotate di alloggiamenti degli ammortizzatori in acciaio inossidabile a doppio tubo e molle verniciate a polvere dipinte in blu, che è il colore distintivo di Ford Performance. La nuova sospensione è dotata di molle più voluminose rispetto alla normale ST, mentre l’altezza di marcia è stata abbassata di 10 mm su entrambi gli assi, consentendo un’ulteriore regolazione di 20 mm. I proprietari possono regolare la sospensione a loro piacimento, scegliendo tra 12 impostazioni di sbalzo e 16 di estensione. Se questo è poco chiaro, Ford ha preparato un documento tecnico con le impostazioni consigliate per le diverse condizioni di guida, oltre a un’impostazione dedicata per il Nürburgring.

Motore

Non ci sono grossi cambiamenti sotto il cofano, dove il motore EcoBoost a quattro cilindri turbo da 2,3 litri produce 276 CV e 420 Nm di coppia. La potenza viene inviata all’asse anteriore esclusivamente tramite un cambio manuale a sei marce, poiché la ST Edition non è disponibile con l’automatico DCT a sette marce. La berlina compatta va da 0-100 km/h in 5,7 secondi e raggiunge una velocità massima di 250 km/h. La Focus ST Edition è già disponibile in alcuni mercati europei con prezzi a partire da 45.000 euro circa.

Ultime notizie su Ford

Ford viene fondata nel 1903 da un imprenditore a cui questo titolo va sicuramente stretto. Henry Ford non ha solo rivoluzionato l’automobile e l’industria dell’automobil [...]

Tutto su Ford →