Ford Fiesta: stop alla produzione dopo 47 anni

La Casa dell’Ovale blu ha deciso di terminare la produzione della Ford Fiesta per colpa dei SUV e dell’elettrificazione.

La notizia ha quasi dell’incredibile, ma purtroppo è una chiara fotografia dei tempi che stiamo vivendo: la Casa dell’Ovale blu ha deciso di terminare la produzione della Ford Fiesta, uno dei suoi modelli di maggiore successo, distribuito in milioni di esemplari in tutto il mondo.

Ford Fiesta: stop alla produzione

La produzione della citycar terminerà nel giugno del 2023 dopo 47 anni di permanenza sul mercato e a quanto pare Ford ha deciso di non proporre una erede di questo fortunato quanto apprezzato modello. Questa “amara” decisione è scaturita dall’intenzione del Costruttore americano di intraprendere la strada della totale elettrificazione della propria gamma, almeno sul mercato europeo.

Ford Fiesta: l’addio per colpa dei SUV e dell’elettrificazione

Un altro colpo di grazia per la piccola Ford è arrivato dal successo esponenziale che in questi anni hanno ricevuto SUV e crossover. L’attenzione del Costruttore, infatti, si sta concentrando sulla Puma che nel 2024 verrà realizzata anche in versione 100% elettrica e che sarà destinata a occupare da sola il segmento B nella gamma della Casa dell’Ovale blu. Gli stabilimenti di Colonia, in Germania, dove attualmente viene assemblata la Fiesta, nel prossimo futuro dovranno lasciare spazio ai futuri modelli a zero emissioni della Casa. Ford ha già nel suo piano industriale il lancio di una vettuara elettrica di segmento B che verrà proposta con ogni probabilità nel corso del 2023.

Il presidente di Ford Europe, Martin Sander ha infatti dichiarato:

 Alla Ford in Europa, stiamo accelerando i nostri sforzi per puntare sull’elettrificazione con le nostre auto rese completamente elettriche entro il 2030 e tutti i veicoli della nostra gamma Ford entro il 2035.

Una storia lunga quasi 50 anni

Nata nel 1976, la prima generazione della Fiesta puntava a farsi spazio tra le recenti concorrenti Fiat 127 e Renault 5. Il nome “Fiesta” fu scelto da Henry Ford II, in quanto considerata una parola dinamica e allegra e che omaggiava la Spagna, stato dove veniva prodotta l’auto. Nel corso degli anni la Fiesta venne prodotta in ben 7 generazioni, inoltre la vettura si è fatta largo anche nel motorsport, dove ottenne ottimi risultati ne campionati Rallycross e WRC di rally, oltre a dare vita ad un campionato monomarca.

Video celebrativo

Per celebrare i tanti anni di onorata carriera di questa iconica vettura, la Casa dell’Ovale blu ha anche deciso di realizzare un video celebrativo pubblicato dalla Ford sul suo canale ufficiale Youtube che riportiamo in questo articolo, dove vengono passate in rassegna tutte le generazioni della Fiesta che si sono succedute nel corso degli anni.

 

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →