Renault 5 Diamant: la show car retrò con cuore elettrico

Il marchio francese rende omaggio alla best seller degli anni ’70, che quest’anno compie 50 anni, con questo restmod in chiave elettrica.

La Renault 5 è un’icona automobilistica. Tra il 1972 e il 1984 furono vendute più di cinque milioni di unità della piccola utilitaria francese. Nel 2025 la R5 tornerà nelle nostre strade, questa volta in chiave elettrica, ma nel frattempo il marchio francese rende omaggio al best seller degli anni ’70, che quest’anno compie 50 anni, con questa originale Renault 5 Diamant. 

Renault 5 Diamant: tra cultura pop e art déco

Mix di cultura pop e art déco, questa creazione al 100% elettrica è opera dell’architetto e interior designer Pierre Gonalons. La Renault 5 Diamant si caratterizza per il suo colore originale, ottenuto attraverso un sistema di verniciatura a tre strati a base di pigmenti dorati su base rosa. Rivestito con vernice effetto smerigliato, il colore finale è mutevole, con riflessi dorati al sole e una tonalità più bluastra al calare della luce.

Anche la carrozzeria è stata modificata, ma solo per mettere in risalto le linee originali della R5, senza stravolgerle. Così i paraurti, la griglia del radiatore, i fari, le luci posteriori, gli specchietti, le ruote, tutto è stato ridisegnato da Pierre Gonalons. I fari ad esempio ricordano quelli del modello originale, ma sono separati dalla carrozzeria come i fendinebbia dell’epoca e con cristalli che ricordano un diamante.

Conservata l’essenza originale

Sorprende il risultato dell’unione tra i codici dell’automobile e quelli dell’interior design che ricercano i limiti della creazione artistica. In un certo senso si tratta di liberare l’auto dai suoi consueti codici estetici ed esplorare nuove proposte. L’uso del rosa, insolito nell’auto, così come la doratura di tutti gli elementi che erano cromati nell’originale (paraurti, sottoscocca, specchietti, ecc.), sono un chiaro esempio di quella ricerca dei limiti della creazione .

Ma comunque ci sono elementi che non possono essere modificati. E la R5 Diamant è ancora, di fatto, una R5. Pierre Gonalons, ad esempio, non ha saputo resistere ed equipaggiare la sua creazione con cerchi da 13 pollici, presi dalla R5 Alpine, con pneumatici Michelin Pilot Exalto (175/65) e impreziositi da un sole dorato al centro.

Gli interni della Renault 5 Diamant

La Renault 5 Diamant conserva anche alcune sorprese al suo interno. La nobiltà dei materiali utilizzati testimonia la cura e l’attenzione con cui è stato creato l’interno di questo restomod. Ad esempio il volante e il cofano del bagagliaio sono realizzati in marmo francese “Grand Antique d’Aubert”, riciclato da Mineral Expertise e tagliato in una forma tubolare simile alla struttura di alcune poltrone disegnate da Pierre Gonalons.

Il tessuto per i sedili è invece opera dell’editore tessile Métaphores e il tessuto in crine di cavallo per la plancia è stato prodotto da Le Crin, azienda specializzata nella tessitura manuale di questa materia prima molto speciale.

Il tappeto vintage in lana mohair è realizzato da Pinton, uno degli ultimi produttori francesi di tappeti artistici. Le maniglie delle porte, gli alzacristalli elettrici e la leva del cambio sono ricavati da una sfera tronca di ottone placcato oro pallido, un materiale tanto classico quanto resistente.

Renault 5 Diamant: tecnologia moderna

Ma nonostante il look Anni ’70, questa Renault R5 Diamant è anche un’auto moderna che nasconde la tecnologia attuale. Ad esempio dispone di un lettore di impronte digitali per sbloccare le porte e di un cruscotto digitale che mostra le informazioni essenziali tra cui velocità e livello di carica della batteria. Non c’è il sistema di infotainment né il GPS, solo uno spazio sulla plancia per lo smartphone del guidatore, che già include in background quasi tutte le funzioni di infotainment.

A livello meccanico Renault tace sul motore elettrico o sulla batteria che equipaggia questa show car. Sappiamo però che la R5 Diamant non ha il motore dell’attuale Renault Zoe, ma un kit sviluppato dall’azienda R-Fit i cui dettagli specifici dovrebbero essere svelati entro la fine di luglio.

Qual è il futuro di questa Renault 5 Diamant unica? Sarà venduta all’asta alla fine del 2022 e il ricavato della vendita sarà devoluto a “Give Me 5” che, secondo il comunicato di Renault, “è un nuovo progetto di responsabilità sociale del marchio dedicato alle giovani generazioni”.

Ultime notizie su Auto storiche

Nel nostro paese viene considerata automobile storica (o d’epoca) una vettura che abbia superato il 20° anno di vita. Il proprietario deve tuttavia iscriverla in uno fra i club federati ASI (Automotoclub Storico Italiano) o [...]

Tutto su Auto storiche →