Fiat Doblò: in arrivo la terza generazione?

La nuova generazione della multispazio Fiat Doblò dovrebbe rappresentare la gemella delle già disponibili Citroen Berlingo, Peugeot Rifter e Opel Combo.

Stando a quanto riportato da Autopista, nel corso del 2023 sarà introdotta la terza generazione della multispazio Fiat Doblò. Molto probabilmente rappresenterà il modello ‘alter ego’ delle già disponibili Citroen Berlingo, Peugeot Rifter e Opel Combo Life, affiancati dalla gemella Toyota Proace City Verso.

Anche a propulsione elettrica

Se l’ipotesi dovesse essere confermata, la gamma della prossima multispazio Fiat Doblò non comprenderà solo la variante standard da 440 cm di lunghezza e 279 cm di passo, ma anche la configurazione Maxi da 475 cm di lunghezza e 298 cm di passo, quest’ultima tra l’altro con l’abitacolo a sette posti. Per quanto riguarda le motorizzazioni, sarà proposta con il propulsore a benzina 1.2 PureTech da 110 CV o 130 CV di potenza e il motore diesel 1.5 BlueHDi da 100 CV o 130 CV di potenza, nonché con l’unità elettrica da 136 CV di potenza dello specifico modello E-Doblò. Inoltre, non mancherà la variante Cargo come veicolo commerciale e la gemella Ram Promaster City per il mercato statunitense.

 

Uniformità tra i veicoli commerciali di Stellantis

La terza generazione della multispazio Fiat Doblò uniformerà la produzione dei veicoli commerciali all’interno del gruppo Stellantis, già avvenuta per i modelli di grandi dimensioni Fiat Ducato, Citroen Jumper, Peugeot Boxer e Opel Movano. Inoltre, dovrebbe tornare anche il Fiat Scudo come gemello dei modelli di medie dimensioni Citroen Jumpy, Peugeot Expert, Opel Vivaro e Toyota Proace, in sostituzione dell’attuale Talento che rappresenta il gemello dei veicoli commerciali Renault Trafic, Nissan NV300 e il precedente Opel Vivaro.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →