Una Fiat-Abarth 750 Monza Zagato venduta ad un prezzo sbalorditivo

La piccola sportiva di fine anni ’50 è stata venduta all’astronomica cifra di 190mila euro.

L’animo “racing” di Carlo Abarth unito alla creatività del carrozziere Zagato ha dato vita ad una delle storiche sportive italiane che segno la storia automobilistica del nostro Paese a cavallo degli anni ’50 e ’60. Stiamo parlando della Fiat-Abarth 750 Record del 1959, appunto una delle più apprezzate di sempre della Casa dello Scorpione. Parliamo di un bolide spinto da un piccolo propulsore bialbero da appena 750 cc, in grado di spingere la vettura oltre il muro dei 200 km/h lungo la celebre pista di Monza, ovvero il circuito che ha dato il nome a questa incredibile sportiva.

Vendita record

Un esemplare della Fiat-Abarth 750 Monza Zagato è stato venduto pochi giorni fa alla cifra record di 230mila dollari, ovvero circa 191mila euro secondo il cambio attuale. Parliamo di un modello che ha subito un completo restauro dopo il suo ultimo passaggio di mano avvenuto circa 10 anni fa, ovvero nel 2010.

Restauro completo

Le fasi di restauro sono state numerose e certosine: si è partiti dalla livrea totalmente riverniciata in French Racing Blue, gli artigiani sono successivamente passati agli interni e in fine si è arrivati alla parte meccanica. Il motore da 600 cc è stato portato fino a 750 cc ed equipaggiato con carburatori doppio corpo Weber 36 DCL 4, coperchi dell’albero a camme in magnesio, a cui è stato aggiunto un radiatore accessorio sottoscocca. Il kit meccanico risulta completato da uno scarico sportivo Abarth.

Si parte dalla Fiat 600

Realizzata sulla base della Fiat 600, rispetto a quest’ultima la 750 Monza Zagato è un’auto completamente stravolta sia nelle forme che nella sostanza. La vettura sfoggia pannelli dei finestrini in plexiglass, paraurti in alluminio e modanature speciali.

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →