Ferrari SF90 Stradale Novitec: nuovo tuning da 1109 CV

Nuove modifiche estetiche e aerodinamiche, assetto ribassato e un upgrade ancora più potente per la supercar ibrida di Maranello.

La Ferrari SF90 verrà ricordata nella storia di Maranello come la prima ibrida della Casa modenese.  E dal suo arrivo sul mercato sono stati diversi i tuner che l’hanno presa come base per i loro progetti. Novitec nello specifico non è la prima volta si rivolge a questo modello del Cavallino, visto che proprio lo scorso anno, di questi tempi, aveva svelato il suo primo tuning della gran turismo ibrida, promettendo prossimi sviluppi con nuove modifiche. Ora il tuner tedesco ha mantenuto la parola presentando un nuovo tuning, ancora più potente, la nuovissima Ferrari F90 Stradale Novitec. 

Ferrari F90 Stradale Novitec: aerodinamica migliorata

Rispetto alla precedente lavorazione Novitec ha apportato modifiche all’estetica della Ferrari SF90 Stradale, tutte realizzate in fibra di carbonio e progettate per aumentarne le prestazioni in base a una migliore aerodinamica e raffreddamento. Perciò i passaruota anteriori sono dotati di prese d’aria che aiutano a migliorare la ventilazione dei freni mentre, un po’ più in alto, sia le calotte degli specchietti che le cornici dei finestrini sono sostituiti con parti in fibra di carbonio, così come altri rivestimenti e inserti.

Ruote forgiate Novitec NF10

Passando al profilo laterale i deflettori dei pannelli laterali sono stati sostituiti con altri di nuova concezione che aiutano a reindirizzare l’aria in modo più preciso verso il vano motore. Spiccano poi le nuove ruote forgiate Novitec NF10 da 20 e 21 pollici, con cinque doppi raggi e un dado centrale. Al posteriore, con l’obiettivo di ottenere un maggiore carico aerodinamico, è installato un nuovo spoiler sotto il tetto che riesce a reindirizzare meglio l’aria verso lo spoiler posteriore maggiorato. Completa il quadro un nuovo diffusore full carbon.

Ferrari F90 Stradale Novitec: oltre 1.100 CV

A livello meccanico la nuova Ferrari SF90 Stradale Novitec si avvale del V8 biturbo da 780 CV di serie, abbinato a tre motori elettrici da 220 CV, ottenendo così una potenza combinata del sistema ibrido di 1.000 CV. Novitec era già riuscita ad aumentare questa potenza a 1.033 CV e la coppia a 858 Nm nella sua precedente preparazione. In questo caso però le cifre salgono ulteriormente, con 1.109 CV totali e una coppia di 918 Nm. Il risultato è stato ottenuto grazie a nuovi moduli Novitec N-Tronic con nuove mappe per iniezione, accensione e turbo; oltre a una nuova linea di scarico ad alte prestazioni.

Assetto ribassato

E per finire Novitec ha installato anche nuove molle che riducono l’altezza di 30 mm all’anteriore e di 25 mm al posteriore e, come optional, è possibile installare un sistema di elevazione frontale che aumenta l’altezza di 40 mm per superare  dossi o ostacoli senza difficoltà. Infine, per chi lo desidera, Novitec permette di dare un tocco più elegante agli interni grazie alla pelle e all’Alcantara, disponibili in numerosi colori e design.

Ultime notizie su Super Car

Ultime notizie sulle supercar più belle: foto e video, commenti.

Tutto su Super Car →