Ferrari SF90 Stradale: ancora più potente grazie a Novitec

Un upgrade meccanico e piccole novità estetiche rendono la super car ibrida di Maranello ancora più attraente.

Novitec è diventata una delle principali aziende nel mondo delle preparazioni dei modelli Ferrari. Negli ultimi tempi il famoso tuner tedesco ha presentato versioni interessanti di modelli come la 812 Superfast, la Monza o la recente F8 N-Largo.

Ora il preparatore tedesco osa anche con il modello più radicale di Maranello, la recente Ferrari SF90 Stradale, che ora è dotata di una potenza e un ruggito extra e di un’estetica con sottili migliorie per stuzzicare l’appetito dei clienti del Cavallino.

1.033 CV con un sound più minaccioso

L’upgrade più importante è proprio quello meccanico, ed è che al di là della parte elettrica del suo powertrain ibrido (con tre motori), il famoso V8 da 4.0 litri è stato abbinato a un nuovo impianto di scarico ad alte prestazioni con convertitori catalitici metallici che gli consentono di aumentare la potenza erogata a circa 813 CV. In questo modo, il sistema ibrido della SF90 offre ora un totale di 1.033 CV e 858 Nm di coppia massima (+33 CV e +58 Nm).

Con questo miglioramento, la Ferrari ibrida plug-in mantiene un’accelerazione da 0 a 100 km/h di soli 2,5 secondi e una velocità massima di 340 km/h, sebbene l’azienda abbia affermato che questo è solo l’inizio.

Sospensioni più basse e nuovo impianto di scarico

Novitec ha aggiunto anche altre interessanti modifiche per migliorare le prestazioni e le sensazioni di guida. Da un lato abbiamo una sospensione che abbassa l’altezza della scocca della SF90 di 30 e 25 mm con nuove molle sportive e dall’altro, la ciliegina sulla torta, due nuovi terminali di scarico in acciaio inox da 112 mm con rivestimento in carbonio che oltre ad essere più leggeri, offrono un suono molto più minaccioso. Opzionalmente si può scegliere anche per un materiale ultraleggero ancora più avanzato derivato dall’Inconel, utilizzato nella F1, che ha anche valvole controllate elettronicamente e persino un rivestimento in oro pregiato.

Per il resto troviamo una carrozzeria che rimane originale a quella di serie, nonostante abbia ricevuto da Vossen i nuovi cerchi NS 10 con un design a dieci razze e un diametro di 21 pollici all’anteriore e 22 al posteriore. All’interno troviamo nuovi rivestimenti in Alcantara disponibile in qualsiasi colore richiesto dal cliente.

Altre novità in arrivo

In ogni caso Novitec già anticipa che nel prossimo futuro offrirà più opzioni estetiche anche per la carrozzeria con nuove parti in fibra di carbonio, quindi questa preparazione è solo l’inizio di ciò che ha a portata di mano per la potente supercar ibrida di Maranello.

Ultime notizie su Ferrari

Ferrari viene fondata nel 1947 da Enzo Ferrari, giovane pilota modenese per cui le gare e l’adrenalina rappresentano un elemento caratterizzante della vita. La prima gara [...]

Tutto su Ferrari →