F1 Canada 2022: i ruota a ruota

Il GP di Canada 2022 è stato vinto da Max Verstappen su Red Bull, sul podio anche Sainz e Hamilton. Tanti i sorpassi e i duelli in pista, vediamoli.

La gara di F1 Canada 2022 è stata difficile per tanti, combattuta dal primo all’ultimo giro con dei duelli davvero mozzafiato. Quello che ha tenuto tutti con il fiato sospeso è sublimato con l’attacco decisivo, e stiamo parlando del testa a testa per la vittoria tra Max Verstappen su Red Bull e Carlos Sainz su Ferrari. Alla fine a spuntarla è stato l’olandese, bravo a non cedere alle pressioni dell’avversario e abile nel non compiere mai nessuna sbavatura. Grandi anche le gare di Hamilton e Russell, così come forsennata è stata la rimonta di Charles Leclerc. Vediamo i ruota a ruota del circuito di Montreal.

Sainz vs Alonso

Prime battute delle gara ed è subito duello tra Carlos Sainz, scattato terzo, e Fernando Alonso, secondo al via. Dopo lo spegnimento dei semafori il veterano dell’Alpine tiene la posizione, tallonato dall’altro iberico della Ferrari. Al quarto giro avviene l’affondo decisivo, con l’allievo che passa il maestro sul rettilineo principale, sfruttando l’ala mobile. Seconda posizione per il numero 55, la stessa che avrà anche al traguardo.

Hamilton vs Ocon

Il duello tra Lewis Hamilton ed Esteban Ocon è un po’ evocativo per capire la gara del sette volte campione del mondo, tornato a grandi livelli e in palla per la prima volta in questo 2022. L’inglese della Mercedes ingaggia una sfida con il francese dell’Alpine e al dodicesimo giro dei settanta previsti, porta la sua W13 davanti alla monoposto francese compiendo un attacco decisivo e di ferocia, al pari dell’atteggiamento dimostrato in tutta la gara. Alla bandiera a scacchi sarà terzo posto per Hamilton, finalmente con il coltello tra i denti.

F1 Canada: Leclerc vs tutti

Charles Leclerc è partito diciannovesimo in questa difficile gara canadese e ha compiuto una serie infinita di sorpassi per terminare la sua rimonta al quinto posto finale. Il monegasco si è reso protagonista di svariati duelli, il primo è stato quello contro Albon della Williams e Bottas dell’Alfa Romeo, al 18esimo giro e con il decimo posto in palio. Il monegasco si sbarazza prima della Williams e poi dell’Alfa Romeo, con una bella dose di cattiveria. Poi nella seconda parte di gara, intorno al giro 40, supera prima Zhou sull’Alfa Romeo e poi Stroll per l’ottava piazza, ma il bello deve ancora arrivare. Per completare la sua domenica d’assalto, Leclerc al giro 59 su 70 passa prima Fernando Alonso e due giri dopo regola anche Ocon, ottenendo la quinta piazza finale. Una domenica tutta dedicata al sorpasso, una delle specialità della casa del numero 16 della Ferrari.

 

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →