Drako GTE: nuova supercar elettrica da oltre 1000 CV

Svelata a Pebble Beach e basata su un telaio Fisker, costerà 1,25 milioni di euro.

Dalla baia di San Francisco arriva la Drako GTE, una berlina per 4 passeggeri con un dettaglio molto particolare: il suo potente powertrain elettrico può portarla – secondo i suoi ideatori – oltre i 330 chilometri orari, grazie alla sua potenza di 1.000 cavalli. Che se il prezzo la rende un’auto abbastanza esclusiva.

Sarà svelata a Pebble Beach

Alla Monterey Car Week si presenta questa nuova azienda americana con sede nella Silicon Valley chiamata Drako Motors e ha presentato la sua creazione più potente, la nuova GTE, una berlina sportiva che promette 1.185 cavalli .

La Drako GTE ha un aspetto esterno molto particolare visto che la sua carrozzeria non assomiglia a nessun’altra berlina esistente, in quanto è molto più simile a una due posti con un design basso e largo e un aspetto estremamente aggressivo, nonostante i suoi quattro posti.

4 motori elettrici

Il produttore ha affermato che il design di questo imponente veicolo è il risultato di quasi un decennio di duro lavoro di ingegneria e design, che gli ha permesso di raggiungere la sua potenza esagerata, grazie a 4 motori a magneti permanenti (uno in ciascuna ruota) associati a un cambio individuale per ogni motore.

L’alimentazione per tutti i motori è fornita da una batteria da 90 kWh, dotata di un caricabatterie di bordo da 15 kW. L’erogazione di potenza a ciascun motore può essere regolata grazie al nuovo sistema di torque vectoring sviluppato al Nürburgring, che consente di regolare in modo indipendente l’erogazione più volte al secondo.

Telaio by Fisker

Per poter sopportare tutta questa potenza è stato necessario dotare la Drako GTE di un telaio sviluppato da Fisker, che utilizza una sospensione firmata Öhlins, oltre a freni Brembo con pinze a sei pistoncini sulle ruote anteriori e quattro sulle ruote posteriori, gommate con pneumatici Michelin Pilot Sport 4s o Pilot Sport Cup 2s, a seconda delle ruote richieste dal cliente, da 21 o 20 pollici.

All’interno la console centrale ha quattro selettori che consentono al guidatore di regolare i parametri come il torque vectoring, l’erogazione di potenza per ciascun asse, il sistema di frenata rigenerativa o la modalità di guida da utilizzare. La sua produzione sarà limitata a sole 25 unità, ciascuna con un valore di 1,25 milioni di dollari.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →