Bowler Defender: ancora più off-road per il rally monomarca

Una versione da rally della fuoristrada inglese pensata per gareggiare.

Da quando Land Rover ha introdotto un nuovo Defender, era solo questione di tempo prima che Bowler Motors ci mettesse le mani sopra. Ora le due aziende hanno tolto i veli dalla nuova Bowler Defender Challenge.

Pensata per un monomarca

Basata sulla Defender 90, la Bowler Defender Challenge è un modello radicalmente modificato che gareggerà in una serie di rally monomarca. Il fuoristrada è stato dotato di un frontale modificato che aumenta il flusso d’aria al sistema di raffreddamento.

Inoltre ci sono i finestrini in policarbonato, le luci ausiliarie e un nuovo spoiler posteriore. Le modifiche non si fermano qui, vito che il modello è stato dotato di una presa d’aria rialzata, un sistema di scarico sportivo e cerchi da 18 pollici da rally gommati con pneumatici all-terrain.

Per quanto riguarda il telaio Bowler ha installato sottotelai anteriori e posteriori più robusti, rinforzi monoscocca aggiuntivi e supporti più grandi per il motore, la trasmissione e il radiatore.

Il modello è stato inoltre dotato di sospensioni su misura sviluppate in collaborazione con Fox, con nuove molle e ammortizzatori e un’altezza di marcia di 1 pollice (25 mm) più alta.

Interni racing

All’interno il guidatore troverà un volante a sgancio rapido, un roll-bar completo e sedili da corsa con cinture a sei punti. Non mancano il sistema antincendio, un selettore di marcia riposizionato e levette del cambio sul piantone dello sterzo.

La potenza proviene da un motore turbo da 2,0 litri che produce 296 CV. Con lo tesso powertrain la Defender 90 standard accelera da 0-60 mph (0-96 km/h) in 6,7 secondi e ha una velocità massima di 119 mph (191 km/h).

Il SUV gareggerà nella serie Bowler Defender Challenge, che consisterà in sette eventi in tutto il Regno Unito il prossimo anno. La serie sarà aperta sia ai concorrenti veterani che a quelli senza esperienza di competizione.

Tuttavia i concorrenti avranno bisogno di un portafoglio considerevole, vito che la Sfida 2022 costa 138.343 dollari (116.816 euro al cambio attuale) e include la Sfida Defender, l’ingresso nella serie e il supporto all’evento. I clienti possono anche optare per opzioni come formazione, logistica di serie e supporto del veicolo.

Ultime notizie su Motorsport

Tutto su Motorsport →