BMW M4 Competition: prestazioni migliori con gli accessori M Performance?

Un Youtuber mette alla prova la coupé bavarese con tutti gli optional montati.

La nuova BMW M4 Competition non ha un design che tutti amano, non è un segreto, ma a detta di tutti è, come da tradizione per la gamma, una gran sportiva.

La BMW M4 Competition in questione è stata equipaggiata con l’intero portafoglio di componenti M Performance. Tra questi sono incluse le ruote più leggere leggere, una serie di componenti aggiuntivi in ​​fibra di carbonio tra cui un’ala posteriore fissa e un diffusore posteriore unico. Non manca lo scarico in titanio M Performance che, a giudicare dal video, non aggiunge niente di sensazionalistico al già affascinante sound del sistema originale.

Nel video lo YouTuber mette alla prova l’accelerazione della coupé bavarese, ansioso di vedere se le ruote più leggere hanno di fatto un impatto sulle prestazioni dell’auto. Allineato su una sezione perfettamente piana dell’autostrada, il guidatore è stato in grado di raggiungere i 100 km/h in 3,84 secondi, mentre per lo sprint da 100 km/h a 200 km/h ha impiegato 7,56 secondi. Entrambi questi tempi sono di fatto migliori della prova dello stesso YouTuber registrati con modelli M3 Competition e M4 Competition standard, senza le parti M Performance.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →