Bmw Active Tourer 2022: equipaggiamenti e prezzi

L’arrivo in concessionaria è fissato per febbraio 2022: fra le caratteristiche-chiave della nuova serie “U06”, un consistente capitolato di aggiornamenti e, dopo l’esordio su strada, le attesissime versioni ibride plug-in.

La seconda generazione di Bmw Serie 2 Active Tourer, presentata in anteprima ufficiale all’inizio di ottobre 2021, si contraddistingue per un corposo aggiornamento che riguarda l’esterno (ancora più “vicino” alla nuova produzione bavarese) così come l’impostazione degli interni ed i contenuti hi-tech.

Quando la vedremo su strada

Confermate, innanzitutto, le attese declinazioni ibride plug-in che arriveranno immediatamente dopo il suo debutto nelle concessionarie, fissato per febbraio del prossimo anno, e che amplieranno una lineup-lancio formata da modelli a benzina, turbodiesel e benzina mild-hybrid.

Un po’ più “grande” nelle dimensioni

Bmw Serie 2 Active Tourer “U06” (questo il codice della nuova serie) viene allestita, come la prima generazione che si prepara a sostituire, sul pianale modulare Bmw UKL2Untere KLasse. La produzione avviene nelle linee di montaggio di Lipsia. L’impostazione esterna mantiene, in linea generale, un’immagine più da “monovolume” che da Crossover. Le misure esterne sono leggermente aumentate.

Gli ingombri

  • Lunghezza: 4,39 m (40 mm in più rispetto alla prima serie);
  • Larghezza: 1,82 m (20 mm in più), specchi retrovisori esclusi;
  • Altezza: 1,58 m (20 mm in più);
  • Passo: 2.670 mm.

Gli aggiornamenti estetici

Fra le novità di stile, sono da segnalare la calandra “a doppio rene” più grande, le nuove prese d’aria laterali, la fanaleria Full Led (a richiesta disponibile con tecnologia Led Matrix); un nuovo disegno per i paraurti, i gruppi ottici posteriori di nuova forma (più sottili).

Abitacolo e vano bagagli

L’impostazione di stile e di funzionalità adottata da Bmw Serie 2 Active Tourer 2022 mette in evidenza un layout tutto nuovo, e somigliante nel disegno alla recentissima Bmw iX ad alimentazione 100% elettrica (che all’inizio di dicembre 2021 ha ottenuto 5 Stelle Ncap nei crash test europei).

La plancia viene “dominata” dal modulo a due display, formato dalla strumentazione digitale e dallo schermo ricurvo per ila visualizzazione ed il controllo delle funzionalità infotainment che adottano il sistema operativo Bmw OS8 a gestione tramite il display stesso oppure attraverso il controller iDrive collocato sulla consolle centrale.

La capienza del bagagliaio è funzionale rispetto alle esigenze dei clienti-tipo che rivolgono la propria attenzione a questa fascia di veicoli, dunque piuttosto ampia. Grazie alla disponibilità della funzione di scorrimento in avanti (130 mm) della fila posteriore di sedili (che offre fino a 90 litri in più), nel normale assetto di marcia, il bagagliaio dispone di una capacità utile che varia fra 415 litri e 470 litri a seconda delle versioni; con i sedili posteriori ribaltati in avanti, la capienza di carico raggiunge rispettivamente 1.405-1.455 litri.

I dettagli di propulsione

Sotto al cofano, Bmw Serie 2 Active Tourer 2022 adotta, come si accennava in apertura, l’unità 1.5 benzina TwinPower Turbo a tre cilindri da 136 CV ed il turbodiesel 2.0d TwinPower Turbo a quattro cilindri da 150 CV per la versione 218d (una proposta abbastanza sorprendente, se si considera che in linea generale i motori a gasolio sono al centro di una progressiva disaffezione), oltre a due versioni benzina mild-hybrid a 48V (220i da 170 CV, 223i da 204 CV). Riguardo alla trasmissione, di serie (a seconda dei modelli) c’è il cambio automatico Steptronic con levette al volante ed automatico DCT doppia frizione a sette rapporti con taratura sportiva.

Pronta all’elevata elettrificazione

Entro l’estate del prossimo anno, la gamma si arricchirà con due novità ad elevata elettrificazione (ibride ricaricabili) a benzina (225e da 245 CV e 230e da 326 CV di potenza complessiva), provviste della tecnologia eDrive di quinta generazione – batterie agli ioni di litio da 16,3 kWh di capacità utile, per un’autonomia massima fino a 80 km in modalità elettrica – ed entrambe dotate della trazione integrale xDrive.

Ecco le versioni e quanto costa

Bmw Serie 2 Active Tourer “new gen” si articola in tre livelli di allestimento:

  • Standard;
  • Luxury;
  • MSport.

Importi di vendita “chiavi in mano” (IVA e messa su strada comprese)

Bmw Serie 2 Active Tourer

  • 218i: 34.600 euro;
  • 220i: 36.500 euro;
  • 223i: 40.000 euro;
  • 218d: 37.900 euro.

Bmw Serie 2 Active Tourer Luxury

  • 218i: 36.800 euro;
  • 220i: 38.700 euro;
  • 223i: 41.800 euro;
  • 218d: 40.100 euro.

Bmw Serie 2 Active Tourer MSport

  • 218i: 38.310 euro;
  • 220i: 40.210 euro;
  • 223i: 43.760 euro;
  • 218d: 41.660 euro.

Le dotazioni

Serie 2 Active Tourer

Esterni

  • Badge con nome modello sul portellone posteriore lato destro;
  • Paraurti in tinta carrozzeria;
  • Gusci degli specchi retrovisori in tinta carrozzeria con indicatore di direzione a Led;
  • Specchi retrovisori regolabili elettricamente e riscaldati;
  • Griglia Bmw con listelli neri in Black High Gloss e cornice cromata;
  • Cornici dei finestrini in nero opaco;
  • Montanti centrali in nero opaco;
  • Terminale di scarico nascosto;
  • Maniglie porta integrate nella carrozzeria;
  • Luci di benvenuto e Home lights (le luci restano accese per un breve periodo dopo aver bloccato la vettura);
  • Ugelli tergicristallo riscaldati;
  • Gruppi ottici anteriori Bi-Led;
  • Fanaleria posteriore a Led;
  • Cerchi in lega da 16” con pneumatici da 205/65 R 16 (per 218i, 220i e 218d);
  • Cerchi in lega da 17” con pneumatici da 205/60 R 17 (per 223i).

Interni, Comfort e Funzionalità di bordo

  • Sedili anteriori regolabili manualmente in altezza;
  • Sedile posteriore frazionabile nello schema 40:20:40;
  • Illuminazione abitacolo: centrale anteriore e posteriore, luci di lettura anteriori e centrali, alette parasole e portaoggetti, vano piedi anteriore e posteriore, sotto-porta anteriori e vano bagagli;
  • Freno a mano elettrico;
  • Climatizzatore automatico bi-zona;
  • Rivestimenti selleria in stoffa antracite “Arktur”;
  • Modanature interne Quarz Silver;
  • Vano portaoggetti nei pannelli porta anteriori;
  • Vano portaoggetti nella consolle centrale con chiusura e portavivande;
  • Vano portaguanti lato passeggero;
  • Presa 12V e luce nel lato destro del vano bagagli;
  • Presa 12V nella consolle centrale, 2 prese USB Type C nella consolle centrale e 2 prese USB Type C della consolle posteriore;
  • Comandi multifunzione al volante;
  • Volante in pelle sportivo a tre razze, regolabile in altezza e profondità;
  • Portellone posteriore automatico;
  • Bracciolo anteriore con pannello di controllo integrato.

Connettività, digitalizzazione e infotainment

  • Sistema Bmw Live Cockpit Plus;
  • Modulo “Widescreen Display” con schermo strumentazione digitale “Curved display” da 10,25″ e schermo centrale “Control Touch display” da 10,70″;
  • Bmw iDrive;
  • Bmw Connected Drive Services;
  • Connected Package Professional;
  • Impianto audio digitale DAB e DAB+ con 6 altoparlanti.

Alimentazione, trasmissione, modalità di guida, ausili conducente e assetto

  • My Modes: Personal, Efficient, Sport;
  • Due chiavi-telecomando per chiusura centralizzata, apertura-chiusura finestrini e vano bagagli con chiave di emergenza integrata;
  • Cambio automatico DCT a 7 rapporti con doppia frizione;
  • Sistema Mild Hybrid a 48V;
  • Selective Catalytic Reduction (Ad Blue);
  • Parking Assistant;
  • Start&Stop automatico;
  • Servotronic: servosterzo elettrico ad assistenza variabile;
  • Sospensioni posteriori multi-link.

Sicurezza attiva e ADAS

  • ABS con Brake Assist System e Cornering Brake;
  • Airbag frontali e laterali per guidatore e passeggero anteriore;
  • Airbag laterali per la testa per prima e seconda fila di sedili;
  • Attentiveness Assistant (rileva la stanchezza alla guida, suggerisce di prendere una pausa);
  • Active Guard;
  • Attacchi i-Seat per sedile passeggero anteriore 478;
  • Attacchi Isofix posteriori;
  • Chiamata d’emergenza Bmw Intelligent Emergecy Call;
  • Bmw Teleservice;
  • DSC: controllo elettronico della stabilità;
  • Crash sensor;
  • Luci di stop con lampeggio in caso di frenata di emergenza;
  • Performance Control: garantisce la massima agilità e trazione in curva agendo su motore e freni (differenziale autobloccante elettronico);
  • Sensore luci;
  • Sensore pioggia;
  • Dynamic brake lights;
  • Dynamic Cruise Control;
  • Garanzia aggiuntiva BEST4.

Bmw Serie 2 Active Tourer Luxury

L’equipaggiamento aggiunge alle dotazioni-base quanto segue:

  • Rivestimenti interni in Sensatec Black con profili in tinta a contrasto;
  • Cerchi in lega da 17″ V-Spoke bicolore;
  • Cornice esterna in Alluminio satinato Bmw Individual;
  • Modanature interne in legno pregiato Eucalipto open-pored;
  • Dettagli Luxury.

Bmw Serie 2 Active Tourer MSport

In aggiunta alle dotazioni standard offre di serie:

  • Rivestimenti interni in Alcantara e Sensatec Black con cuciture in blu;
  • Sedili anteriori semianatomici;
  • Cerchi in lega da 17″ M Double Spoke;
  • Tinta carrozzeria nel tradizionale Alpine White;
  • Sospensioni adattive M;
  • Cornice esterna in Alluminio satinato Bmw Individual 3MB;
  • Modanature interne in Alluminio Hexacube dark;
  • Volante M Sport;
  • Rivestimento interno del padiglione in tinta Antracite;
  • Dettagli esterni M Sport;
  • Dettagli interni M Sport;
  • Cambio automatico Steptronic con levette al volante (per 218i e 220i);
  • Cambio automatico Sportivo DCT doppia frizione a sette rapporti (per 223i e 218d).

Ultime notizie su Ibride/elettriche

Tutto su Ibride/elettriche →