Bentley Mulliner Bacalar: completata la produzione della prima serie

E già si parla della seconda Bacalar, probabilmente basata sulla Continental GT e con il W12 da oltre 600 CV. L’ultima senza elettrificazione…

In Casa Bentley c’è qualcosa di ancora più esclusivo dei soliti standard di lusso del marchio, che dimostra che i migliori prodotti sono sempre quelli artigianali. È il caso della Bentley Mulliner Bacalar, un modello molto esclusivo personalizzato dalla divisione speciale del brand inglese, di cui erano state prodotte solo 12 unità. Il costo, per ogni pezzo, era di 2 milioni di euro.

Bentley Mulliner Bacalar: in arivo la seconda serie limitata

Le ultime indiscrezioni, ora, avvisano che un secondo modello Bacalar è in arrivo e sarà basato sulla Bentley Continental GT Speed ​​con motore W12. Ne verranno prodotte solo 25 unità con prezzi di entrata di 1,5 e 2 milioni di euro, anche se si stima che queste cifre potranno lievitar ulteriormente secondo il livello di personalizzazione richiesto da ogni cliente, e ovviamente esaudito dalla Casa.

Ispirata alla concept EXP 100 GT

La prossima Mulliner Bacalar riprenderebbe anche forme e alcuni design del concept chiamato EXP 100 GT nato nel 2019, il che significa che potrebbe avere diverse componenti come: Fari a LED ovali, prese d’aria più grandi, e una arrozzeria più larga accompagnata dalla classica calandra Bentley. Questo lavoro sarebbe affidato ad Andreas Mindt, il nuovo direttore del design che ha assunto questa posizione l’anno scorso, con la missione principale di terminare la nuova Mulliner, prontoa per la produzione, nel 2023, proprio nel quadro degli 80 anni di collaborazione tra le due aziende.

Bentley Mulliner Bacalar: telaio della Continental GT e motore W12

Per il momento si dice che ci sia la possibilità che la nuova Mulliner condivida gran parte del telaio con la Bentley Continental GT Speed ​​e del powertrain con la Bacalar: motore W12 biturbo da 6,0 litri e 650 CV, cambio automatico a 8 rapporti, sospensione rigida, 4 ruote sterzanti e freni in carboceramica.

L’ultima termica pura…

È molto probabile che la prossima Coupé sarà l’ultimo modello Bentley che vedremo con un motore termico W12, poiché i piani del marchio indicano che entro il 2026 tutti i suoi modelli saranno elettrificati, cosa che abbiamo già potuto verificare con l’arrivo della Bentayga Hybrid o della Flying Spur Hybrid, senza dimenticare gli sviluppi che attualmente Bentley ha basato sulla piattaforma Artemis.

Quindi la prossima Bentley firmata Mulliner sarà l’ideale addio al mondo dei motori termici puri.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →