Autista di un bus salva una ragazza aggredita [Video]

Le persone dall’animo buono, che si preoccupano degli altri, esistono ancora in questa società fredda e disattenta.

Un ragazzo brasiliano ha cercato di rapinare una donna, strattonandola e facendola cadere rovinosamente a terra, ma è stato bloccato e ripagato con la stessa moneta dall’autista di un bus e da alcuni suoi passeggeri. Le telecamere di sicurezza hanno catturato il momento in cui l’uomo stava commettendo il suo crimine e le fasi successive. Teatro della vicenda la città di Itabira, nella regione centrale del Minas Gerais, in Brasile.

I dettagli dell’aggressione

Secondo il rapporto stilato dalla polizia, ad essere presa di mira dal malvivente è stata una donna di 36 anni, uscita di casa attorno alle 5:45, nel quartiere di Abóboras, per andare al lavoro. Qui l’aggressore di 22 anni si è avventato contro di lei, nel tentativo di derubarla. Il tizio – accompagnato da un altro ragazzo sospetto di 24 anni – l’ha tirata bruscamente per lo zaino, l’ha spinta, minacciata e buttata al suolo, procurandole ferite al viso e al ginocchio. Mentre questo stava accadendo, è passato un pullman che trasportava dei lavoratori.

Un bus provvidenziale

L’autista, notando i fatti, ha fermato immediatamente la corsa del mezzo di trasporto pubblico, per scendere insieme ad alcuni passeggeri, in soccorso della malcapitata. A quel punto, gli intervenuti hanno dato una lezione al delinquente, buttandolo a terra e picchiandolo, come per dar forma ad una sorta di karma istantaneo. Il compagno del sospetto ladro, poco dopo, è tornato sulla scena, cercando di allontanare il gruppo che ha impedito la rapina. Poi i due sono scappati.

I malviventi sono finiti in carcere

La polizia non ha faticato a identificarli e trovarli. Nelle loro case, secondo quanto riporta BHAZ, sarebbero state rinvenute delle sostanze che somigliano a marijuana e cocaina. I due sono stati tratti in arresto. Ci si interroga su cosa sarebbe successo senza l’intervento dell’autista del bus e dei suoi passeggeri. Probabilmente la loro azione, per quanto forte e sbrigativa nei modi, è stata provvidenziale, per salvare la vittima dell’aggressione da conseguenze peggiori, forse ben peggiori.

 

Ultime notizie su Curiosità

Abbiamo raccolto le notizie le più strane, i video i più divertenti e le auto più originali: scopri con noi le curiosità del mondo automobile e condividi con noi i tuoi aneddoti insoliti.

Tutto su Curiosità →