Audi RS3: con Manhart arriva a 500 CV

L’Audi RS3 riceve un’iniezione di potenza ed un kit estetico per essere più cattiva nel look e nell’azione.

L’Audi RS3 è una vettura potente, veloce, una delle compatte più cattive presenti sul mercato, ha poche rivali, come la Mercedes Classe A 45 AMG ma con la cura Manhart può schiacciarle tutte in maniera definitiva.

Audi RS3: un vestito nero ed oro per catturare lo sguardo

Anche l’occhio vuole la sua parte, così l’Audi RS3 si tinge di nero ed oro per esaltare un body kit che ne mette in risalto le forme. Manhart non trascura nessuno, né gli amanti delle hatchback, né quelli delle berline, per cui ha realizzato modifiche per entrambe i tipi di carrozzeria. Splitter anteriore più pronunciato, modifiche alle prese d’aria, ma soprattutto dei cerchi in lega da 20 pollici che spiccano con l’assetto ribassato. La RS3 così rivista attira tutti gli sguardi anche attraverso i grandi terminali di scarico ovali ed il diffusore posteriore. La livrea nero ed oro le dona un tocco di aggressività ulteriore, e la combinazione di colori si ritrova in ogni angolo della carrozzeria.

Audi RS3: fino a 500 CV per una guida primordiale

Siamo sicuri che i 400 CV dell’Audi RS3 sono già un bel valore di potenza per molti automobilisti, anche per i cosiddetti smanettoni, ma con la RS3 di Manhart si va decisamente oltre. Questa compatta riesce ad erogare ben 500 CV, grazie alle modifiche apportate a scarico e centralina. Ne derivano prestazioni a dir poco entusiasmanti: si parla di uno scatto da 0 a 100 km/h inferiore ai 3,8 secondi, e di una velocità massima che può sfiorare i 300 km/h. Ce n’è abbastanza per dare del filo da torcere alle supercar più blasonate. Inoltre, con queste modifiche il 5 cilindri sovralimentato diventa ancora più brutale.

Estrema come poche

Con questa mise e con questa cavalleria l’Audi RS3 diventa una vettura estrema come di rado se ne incontrano su strada. Dallo specchio retrovisore farà un certo effetto, e in Germania, dove consentito, potrà chiedere strada alla maggior parte delle vetture in circolazione. Con queste modifiche però, anche in pista potrà essere più incisiva e regalare ulteriore soddisfazione nei trackday.

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →