Audi R8: la sostituta adotterà la propulsione elettrica

Nuove indiscrezioni sulla terza generazione della supercar Audi R8, destinata ad adottare la propulsione elettrica e forse la nuova denominazione e-tron R.

Nell’intervista rilasciata al canale Roadshow del sito CNET, la manager Linda Kurz – responsabile marketing della divisione Audi Sport – ha confermato che la sostituta della supercar Audi R8 adotterà la propulsione elettrica e cambierà la denominazione.

Proposta come e-tron R?

Stando alle indiscrezioni, la sostituta a propulsione elettrica dell’attuale Audi R8 potrebbe adottare la nuova denominazione e-tron R. Esteticamente, invece, dovrebbe rappresentare la versione di serie della concept car Audi PB18 e-tron esposta al Concorso d’Eleganza di Pebble Beach del 2018. Inoltre, la potenza complessiva ammonterebbe a circa 700 CV.

Precedente storico

Nel 2015 fu introdotta l’elettrica Audi R8 e-tron, accreditata della potenza di 462 CV, nonché della coppia massima di 919 Nm. Prodotta in serie limitata, era dotata del pacco delle batterie da 92 kWh per 450 km di autonomia massima dichiarata. Tuttavia, l’autonomia reale era pari a 270 km. A livello di prestazioni, raggiungeva la velocità massima di 250 km/h, accelerando da 0 a 100 in 3,9 secondi.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni.

Tutto su Anticipazioni →