Audi Q4 Sportback e-tron: prezzi, versioni, allestimenti

Due livelli di potenza e cinque allestimenti per la nuova versione coupé che segue in linea retta l’esordio del SUV elettrico sviluppato sulla piattaforma modulare MEB.

Pienamente “in linea” con i programmi di evoluzione elettrificata da tempo sui taccuini delle priorità dei vertici di Ingolstadt – e, nella fattispecie, con lo sviluppo della propria lineup “zero emission” -, Audi dà il via alla fase di ordinazioni di Q4 Sportback e-tron, declinazione coupé dello Sport Utility 100% elettrico Q4 e-tron che aveva esordito nella seconda metà dello scorso aprile e con cui condivide piattaforma (MEB-Modularer Elektrobaukasten) ed architettura powertrain. L’arrivo di Audi Q4 Sportback e-tron nelle concessionarie italiane è fissato per settembre 2021.

Ecco la composizione di gamma e quanto costa

La declinazione coupé di Audi Q4 e-tron viene proposta in due versioni che corrispondono ad altrettanti livelli di potenza ed autonomia:

  • Audi Q4 Sportback 35 e-tron, da 170 CV, equipaggiata con una batteria da 52 kWh di capacità netta;
  • Audi Q4 Sportback 50 e-tron quattro, da 299 CV, provvista di batteria da 77 kWh netti.

Gli allestimenti sono cinque:

  • “Base” (Q4 Sportback);
  • Evo;
  • Business;
  • Business Advanced;
  • S Line Edition.

Di seguito il dettaglio degli importi di vendita “chiavi in mano”.

Audi Q4 Sportback 35 e-tron

  • “Base”: 47.750 euro;
  • Evo: 49.850 euro;
  • Business: 51.950 euro;
  • Business Advanced: 53.450 euro;
  • S Line Edition: 55.050 euro.

Audi Q4 Sportback 50 e-tron quattro

  • Business Advanced: 64.150 euro;
  • S Line Edition: 65.750 euro.

In ordine al suo debutto commerciale, Audi rende disponibili nuove soluzioni di noleggio a breve ed a lungo termine che comprendono piani di manutenzione dedicata e servizi di ricarica ad hoc Enel X (tramite Wallbox) e al servizio Audi e-tron Charging Service con un unico account utente e piani tariffari scontati per l’accesso alla rete di ricarica Ionity.

I dettagli di propulsione

Sotto al cofano, Audi Q4 Sportback 35 e-tron viene equipaggiata con un motore elettrico sincrono a magneti permanenti, collocato al retrotreno (la trazione è posteriore), da 170 CV di potenza massima e 310 Nm di coppia massima. La versione alto di gamma 50 e-tron quattro dispone di due motori elettrici (uno in corrispondenza di ciascun assale, in modo da offrire la trazione integrale permanente quattro), per una potenza complessiva di 299 CV e 460 Nm di forza motrice massima.

Valori prestazionali

  • Velocità massima: 160 km/h (Q4 Sportback 35 e-tron), 180 km/h (Q4 Sportback 50 e-tron quattro);
  • Tempo di accelerazione da 0 a 100 km/h: 9” e 6”2;
  • Autonomia massima WLTP: 347 km e 495 km.

Ricarica

Il “pieno” di energia avviene a corrente alternata, con potenze fino a rispettivamente 7,2 kW (35 e-tron) e 11 kW (50 e-tron quattro): in entrambi i modelli, un ciclo di ricarica completa richiede 7 ore e mezza. Con l’allaccio del veicolo ad un “hub” a corrente continua fino a 110 kW e 125 kW (a seconda del modello), l’80% di energia richiede meno di 38 minuti.

Le principali dotazioni

  • Cerchi in lega da 19” con pneumatici a sezione differenziata (235/55 – 19 all’avantreno, 255/50 – 19 al retrotreno);
  • Gruppi ottici Full Led;
  • Fanaleria posteriore a Led;
  • Strumentazione digitale con display a colori da 10.25”;
  • Impianto audio MMI Plus;
  • Sistema di chiamata autonoma d’emergenza;
  • Servizi Audi Connect Remote & Control per ricevere informazioni sullo stato del veicolo anxche da remoto attraverso un collegamento con lo smartphone utente, mediante la App myAudi;
  • Nuovo volante con corona appiattita nella zona superiore ed in quella inferiore, provvisto di levette per il controllo delle modalità di guida e della frenata rigenerativa e dei comandi touch con movimenti “swipe” derivati dai device portatili;
  • Portellone ad azionamento elettrico;
  • Modulo “Audi Drive Select” per la gestione delle dinamiche di marcia del veicolo;
  • Frenata autonoma d’emergenza con riconoscimento di altri veicoli, ciclisti e pedoni;
  • Collision Avoid Assist di assistenza al conducente mediante l’individuazione di una traiettoria alternativa in funzione della distanza, degli ingombri e dello scarto trasversale del veicolo che precede, nel caso in cui si debba evitare un ostacolo improvviso;
  • Assistenza alla svolta;
  • Sistema di mantenimento della corsia di marcia;
  • Airbag anteriore centrale.

In più, a partire dall’allestimento “Business”, che – indicano in Audi, costituisce il “cuore” delle offerte dedicate alla lineup Audi Q4 e-tron, le dotazioni prevedono fra gli altri una serie di equipaggiamenti di livello superiore:

  • Audi Smartphone Interface (per il trasferimento degli ambienti Apple CarPlay o Android Auto, in modalità wireless, sul display infotainment);
  • Audi Phone Box per la ricarica ad induzione dei telefoni portatili;
  • Pacchetto Assistenza Plus (con Cruise Control adattivo, sensori di parcheggio visivi e sonori e telecamera posteriore per le fasi di retromarcia);
  • Audi Virtual Cockpit da 10.25”;
  • Display MMI touch da 11.6” per il controllo del sistema di navigazione MMI Plus;
  • Sistema di riconoscimento della segnaletica stradale con telecamera anteriore;
  • “Suite” di servizi Audi Connect Navigation & Infotainment Plus, che a loro volta includono la connettività Car-to-X, il servizio di pianificazione degli itinerari “e-tron Trip Planner” ed i comandi vocali con riconoscimento delle espressioni di uso comune ed integrazione delle informazioni attraverso il cloud.

Ultime notizie su Audi

Audi viene fondata nel 1910 e rappresenta un’evoluzione della precedente August Horch Automobilwerke GmbH. August Horch è un ex fabbro e poi ingegnere, fondatore della A. Horch & Cie ed uno [...]

Tutto su Audi →