Audi A1: la piccola premium non avrà una nuova generazione

A causa della normativa antinquinamento Euro 7 in arrivo nel 2025, non sarà prodotta la terza generazione della utilitaria premium Audi A1 Sportback.

Il manager Markus Duesmann, amministratore delegato di Audi, nell’intervista rilasciata ad Automotive News Europe ha confermato che la piccola Audi A1 non avrà eredi. Infatti, il futuro dell’utilitaria premium della Casa di Ingolstadt è legato fortemente alla normativa antinquinamento Euro 7, la cui introduzione è prevista per il 2025.

Più spazio alla Q2

Se la normativa Euro 7 non dovesse essere stringente, l’attuale Audi A1 potrebbe uscire di scena nel 2027. In caso contrario, scomparirà due anni prima. Il costruttore tedesco dedicherà più spazio alla SUV di piccole dimensioni Q2, ma non è esclusa la gemella di Audi della futura utilitaria a propulsione elettrica che sarà proposta con i brand Volkswagen, Seat e Skoda.

In vendita dal 2010

La storia della Audi A1 è iniziata nel 2010, con il debutto della sportiva variante a tre porte. Successivamente, la gamma è stata ampliata alla A1 Sportback con la carrozzeria a cinque porte. La seconda generazione risale al 2018 e, attualmente, la Audi A1 è proposta come A1 Sportback e anche come A1 Citycarver con lo stile da SUV.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →