Aston Martin Vanquish Vision: in arrivo la versione di serie

Oltre alla hypercar Valhalla, è in arrivo anche la nuova supercar Aston Martin Vanquish con il motore a benzina 4.0 V8 biturbo fornito da Mercedes-AMG

All’edizione 2021 del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in programma come da tradizione nel mese di agosto, potrebbe essere svelata la versione di serie della concept car Aston Martin Vanquish Vision esposta al Salone di Ginevra del 2019. La commercializzazione, tuttavia, dovrebbe partire sul mercato internazionale nel corso del 2023.

Con il motore di Mercedes-AMG

Come la futura hypercar Valhalla, anche la nuova supercar Aston Martin Vanquish adotterà il motore 4.0 V8 biturbo a benzina di Mercedes-AMG, in luogo del propulsore di pari alimentazione 3.0 V6 biturbo prodotto dallo stesso costruttore britannico. Stando alle indiscrezioni, la nuova unità sarebbe stata accantonata per gli alti costi di adeguamento alla futura normativa Euro 7.

Il piano per il futuro

Oltre ai modelli Vanquish e Valhalla, Aston Martin è fortemente impegnato nello sviluppo della propulsione ibrida Plug-In destinata alle rinnovate DB11 e DBS Superleggera, nonché nella propulsione elettrica che sarà adottata dal 2025. Inoltre, anche la Vantage sarà sottoposta al restyling di metà carriera. L’anno prossimo, invece, la gamma della Aston Martin DBX sarà ampliata con la versione Mild Hybrid con il motore a benzina 3.0 Turbo a sei cilindri in linea da 450 CV di potenza, ma anche con la sportiva declinazione mossa dal propulsore a benzina 4.0 V8 biturbo da almeno 650 CV di potenza.

Per il futuro, invece, non è escluso il ritorno di Lagonda, ma non per le versioni di serie delle concept car Vision ed All-Terrain a propulsione elettrica, piuttosto come brand ‘alter ego’ in chiave più lussuosa allo stesso modo di Mercedes-Maybach.

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →