Brabus mette mano alla Mercedes-AMG A 35

Body-kit aerodinamico e upgrade meccanico fino a 365 CV per la più 'piccola' delle compatte arrabbiate della Stella


Non c’era dubbio che la nuova compatta arrabbiata della Stella, la Mercedes-AMG A 35, da poco sbarcata sul mercato, sarebbe presto passata per le mani di qualche tuner blasonato. E Brabus non ha tardato molto a svelare la sua re-interpretazione della hatchback sportiva della Stella. Il preparatore tedesco la farà debuttare in società la prossima settimana al Salone di Francoforte 2019.


Rinominata B35S, la Mercedes-AMG A 35 di Brabus potrà godere di un extra di potenza che porta il quattro cilindri a 345 CV (+39 CV) e 460 Nm di coppia. Upgrade ottenuto essenzialmente attraverso la riprogrammazione della centralina elettronica che gestisce il motore e aumenta la pressione del turbo. Nello specifico il kit Power B35.


Ma questo è solo un primo step. Per i più esigenti Brabus offre infatti il kit Power B35+ che mette sul piatto altri 20 CV, per un totale di 365 CV. In questo caso la A 35 dichiara uno sprint da 0 a 100 km/h in 4,4 secondi, solo mezzo secondo più lenta della nuova Mercedes-AMG A 45 originale, da 421 CV.


Naturalmente Brabus aggiunge anche un tocco di stile alla compatta firmata AMG. Il kit estetico prevede uno splitter specifico anteriore, un nuovo alettone posteriore fisso e nuovi terminali di scarico in carbonio che fanno parte del sistema in acciaio inossidabile con regolazione del sound. Le nuove ruote, infine, montano cerchi Brabus Monoblock T da 19 pollici gommate con pneumatici Pirelli P Zero.


È solo questione di tempo e Brabus metterà le mani anche sulla top di gamma A 45…


  • shares
  • Mail