Mazda MX-5: i-Eloop ora disponibile anche sul benzina 1.5 da 132 cv

Il sistema di recupero di energia i-Eloop ora disponibile anche con il motore benzina 1.5 da 132 cv di Mazda MX-5.

Mazda MX-5 i-Eloop

Con l'alzarsi delle temperature tornano alla ribalta le roadster, aggiornate, come ogni anno, con una serie di novità stilistiche o meccaniche volte a rinfrescarne l'appeal. Una di queste riguarda la spider più venduta al mondo, la Mazda MX-5, ora disponibile anche nella motorizzazione entry level con il sistema di recupero energetico i-Eloop. Si tratta di una tecnologia associata al dispositivo i-stop per abbattere consumi ed emissioni e aumentare la coppia effettiva trasmessa alle ruote posteriori, ora disponibile anche sul motore benzina SkyActiv 1.5 da 132 CV.

Il sistema di elettrificazione leggera i-Eloop, finora disponibile sul 2.0 da 184 Cv, sfrutta un supercondensatore che consente di accumulare l’energia recuperata in frenata che andrà ad alimentare i sistemi elettrici di bordo, migliorando così l'efficienza. Compatto e leggero, il supercondensatore si ricarica completamente in soli 7-10 secondi. Il motore, alleggerito dall'onere di generare energia tramite il condensatore, è così in grado di offrire prestazioni migliori e consumi ridotti.

L' i-Eloop è abbinato all' i-stop, il dispositivo di spegnimento e riaccensione del motore durante le soste, concepito per contenere i consumi. Secondo la Casa, la MX-5 1.5 con tecnologia i-Eloop vanta consumi ridotti del 10% nel ciclo urbano: il dato dichiarato scende da 8,2 a 7,4 l/100 km, mentre le emissioni di CO2 nel ciclo combinato si riducono a 138 g/km rispetto ai precedenti 142 g/km.

  • shares
  • Mail