Porsche 911 Speedster: debutto tra una settimana a New York?

Porsche potrebbe presentare la versione definitiva della 911 Speedster tra pochi giorni al Salone di New York.



L'ultima volta l'abbiamo vista al Salone di Parigi 2018, la prossima volta potrebbe essere il Salone di New York 2019. Cioè tra una settimana esatta: il 19 aprile. Stiamo parlando di uno dei modelli di auto sportive più attesi: la nuova Porsche 911 Speedster 2019, modello celebrativo dei 70 anni della 356, la prima vera Porsche.

La possibilità che questa nuova Speedster debutti a New York è stata ipotizzata da CarBuzz, che è venuto in possesso di un invito riservato ai potenziali clienti che si terrà proprio nella città americana. E' ragionevole pensare, quindi, che Porsche mostrerà in quell'occasione la versione definitiva della 911 scoperta.

La 911 Speedster è un gioiello di tecnologia automobilistica: telaio derivato dalla GT3 da competizione, carrozzeria derivata dalla Carrera 4 Cabrio e motore aspirato da 500 cavalli che tira fino ai 9.000 giri. Per ridurre il peso di questa Porsche sono stati usati materiali di pregio come la fibra di carbonio, ad esempio per realizzare i paraurti. I terminali di scarico in titanio e la trasmissione con cambio a sei marce sono stati realizzati dal reparto GT di Porsche.


A fianco di tutta questa tecnologia, però, ci sono anche numerosi i richiami al passato, come la capote in tessuto che si aggancia con gli occhielli, il piccolo parabrezza e le due bolle posteriori tipiche di tutte le Speedster.

Al passato guarda anche il numero di esemplari in cui verrà prodotta questa vettura per veri intenditori: 1948, come l'anno di nascita della Porsche 356, primo modello di serie prodotto dalla casa di Stoccarda.

  • shares
  • Mail