Ritorna la sigla SS sulla 500 Abath?

Fiat 500 Abarth SS?

Fiat sembra fermamente intenzionata a mantenere alta la curiosità con il progetto 500. Ora che la versione di serie è un fatto acquisito, ecco che la spasmodica curiosità di noi appassionati si muove verso il debutto della 500 Abarth (e, successivamente sulla convertible e, forse, sulla giardinetta).

Anche per la 500 Abarth le informazioni principali sono note da tempo, sopratutto per quanto riguarda il motore: si tratta del 1.4 T-Jet, che verrebbe offerto in due step di potenza, 135 cavalli per la "normale" e 155 cavalli per la versione "kit".

Sorge quindi un dubbio: come mai l’esemplare fotografato nella foto qui sopra ha un aspetto decisamente più arrabbiato rispetto a quello sorpreso al Nurburgring qualche tempo fa ? Cerchi più grandi, spoiler posteriore molto più pronunciato, feritoie per il passaggio dell’aria sul cofano: forse troppo vistosa per essere una city-car, ma a sentire le innumerevoli voci della rete, l’aspetto sarebbe più che giustificato.

Le voci si sono infatti scatenate riguardo al possibile ritorno delle mitiche sigle S ed SS, legate indissolubilmente al glorioso passato dello Scorpione, con la prima associata ad un power-step da 155 cavalli, mentre la seconda addirittura, rullo di tamburi, ad uno strepitoso 185 cavalli.

Per la precisione, la 500 Abarth SS monterebbe lo stesso 1.4 montato sulla versione kit della Grande Punto Abarth, accoppiato ad un bel differenziale autobloccante. L’idea è affascinante, sempre che questi rumors abbiano almeno un minimo fondamento.

Via | Carmagazie.co.uk

  • shares
  • Mail
290 commenti Aggiorna
Ordina: