Taxi Roma: prezzi, numeri di telefono e tutte le info che ti servono

Prendere un taxi a Roma è una delle tante opzioni di mobilità disponibili nella Capitale. Scopri numeri, tariffe e le altre info che ti servono.
taxi_roma
Se volete prendere un taxi a Roma, ma non siete della Capitale o non la conoscete bene, vi servono alcune informazioni come il numero dei taxi di Roma e le tariffe. Informazioni importanti, per non perdere tempo e non avere sorprese al momento del conto. Ma, attenzione: come in tutte le grandi città moderne anche a Roma ci sono i taxi ufficiali e quelli privati.

Roma: taxi privati e taxi ufficiali, le differenze


I taxi ufficiali di Roma Capitale si riconoscono per il colore bianco dell'auto e la scritta "taxi" sul tetto. Sugli sportelli dell'auto c'è scritto "Roma Capitale" e il numero della licenza taxi. Se non trovate tutte queste informazioni non state prendendo un taxi ufficiale di Roma.

I taxi privati a Roma, al contrario, non possono esporre (per legge) queste informazioni e solitamente sono degli NCC, cioè Noleggio Con Conducente. In questo caso numero di telefono e tariffa del taxi privato sono differenti da quelle del taxi ufficiale. Quindi chiedete bene prima di salire che tariffa verrà applicata.

Tariffe dei taxi ufficiali a Roma


La tariffa dei taxi ufficiali di Roma è chiara e certa, perché regolamentata con una delibera della Giunta Comunale. Ogni tassista ufficiale romano si deve attenere a questa tariffa e, se non lo fa, sta violando la legge. Si tratta di una tariffa progressiva con scatti di 10 centesimi e una quota fissa di partenza: 3 euro nei giorni feriali nella fascia oraria tra le 6 del mattino e le 22 della sera, che diventano 4,5 euro nei giorni festivi e 6,5 euro se si parte di notte (cioè dalle 22 alle 6).

La tariffa oraria ammonta a 27 euro, mentre lo scatto a tempo si applica se si viaggia a velocità minore di 20 chilometri orari. Poi ci sono tre tariffe tassametriche uniche progressive (la T1, la T2 e la T3), che scattano quando la velocità supera i 20 kmh. La T1, da 1,10 euro al km, resta valida fino a che non si raggiunge un importo di 11 euro (esclusa la quota fissa di partenza). Superati gli 11 euro entra in vigore la T2, da 1,30 euro al km fino ad ulteriori 11 euro e poi scatta la T3 da 1,60 euro al km che resta in vigore fino alla fine della corsa.

Da notare che se la vettura è adibita al trasporto di 4 persone è possibile portarne anche un quinto con un costo ulteriore di 1 euro. Se, infine, usufruite del servizio radiotaxi per prenotare un taxi vi costerà 3,5 euro, addebitati sul costo della corsa in taxi.
L'insegna di un taxi

Taxi Roma, gli sconti sulle tariffe


Sono previsti degli sconti sulle tariffe dei taxi ufficiali di Roma: il 10% in meno se la destinazione è un ospedale pubblico, se a viaggiare è una donna sola o i giovani all'uscita dalle discoteche (venerdì e sabato sera) se i gestori dei locali hanno una convenzione specifica con il servizio di Taxi Roma Capitale, chiedete direttamente sul posto.

Taxi a Roma: quanto costa il bagaglio


Altra cosa molto importante da sapere quando si prende un taxi a Roma: il primo bagaglio è gratuito, non si paga. Dal secondo in poi si paga 1 euro a bagaglio.

Costi delle tratte dei taxi a Roma, le principali


Ovviamente i taxi a Roma effettuano corse su tutto il territorio comunale, ma anche da e per gli aeroporti. Da Roma centro all'aeroporto di Fiumicino Leonardo Da Vinci (e viceversa)vsi paga una tariffa fissa di 48 euro, tutto incluso. Dall'aeroporto di Fiumicino all'aeroporto di Ciampino si paga una tariffa taxi fissa di 50 euro.

La corsa in taxi da Fiumicino a Castello della Magliana-Parco dei Medici costa 30 euro, da Fiumicino a Nuova Fiera di Roma 25 euro, da Fiumicino a Stazione Tiburtina 55 euro. La corsa in taxi fino alla Stazione Ostiense costa 45 eur omentre la corsa in taxi fino al porto di Civitavecchia costa 120. Nel caso in cui la corsa in taxi parta dal G.R.A. e terminani all'aeroporto di Fiumicino (o viceversa) il costo totale non può superare i 70 euro (ma supplementi esclusi).

Se si parte o si arriva all'aeroporto di Ciampino le tariffe dei taxi ufficiali di Roma sono diverse: per le Mura Aureliane di Roma si pagano 30 euro tutto incluso, per la Stazione Tiburtina 35 euro tutto incluso, per la Stazione Ostiense 30 euro tutto incluso.
taxi_roma.jpg

Taxi a Roma, come si prenotano


Il modo più semplice di capire se un taxi a Roma è libero per una corsa è recarsi in una postazione taxi, avvicinarsi a una vettura e guardare il display luminoso dove leggete la scritta "Taxi": se è acceso vuol dire che ha un passeggero a bordo o sta andando a prenderlo, se il display è spento vuol dire che è libero.

Le postazioni taxi nel territorio di Roma sono 65 in totale, le più famose e utilizzate sono: Largo di Torre Argentina, Piazza Fiume, Piazza Venezia, Piazza Belli in zona Trastevere, Piazzale Ostiense, Piazza San Silvestro vicino Fontana di Trevi, Piazza dei Cinquecento (cioè fuori dalla Stazione Termini), Piazzale Stazione Tiburtina, uscita della Metro A "Anagnina", Stazione del Lido di Ostia e Piazza Risorgimento in Vaticano.

Ma se non ci si trova vicini a una postazione dei taxi di Roma la cosa più comoda è chiamare il numero 06 0609, che è il numero del servizio taxi Roma Capitale, oppure uno dei numeri delle cooperative che svolgono il servizio taxi a Roma: Radiotaxi (06 3570), Tevere (06 4157), La Capitale (06 4994), Roma Radio Taxi (06 6645), Samarcanda (06 5551), Radiotaxi (06 8822), Taxi Ostia Lido (06 5601646).

  • shares
  • Mail