Google Car: corse gratuite per gli abitanti di Phoenix

Per la prima volta, le Google Car a guida autonoma saranno a disposizione del pubblico nella città dell'Arizona

Chrysler Pacifica guida autonoma

Le Google Car ‘aprono’ al pubblico. La notizia arriva da Phoenix, in Arizona, dove Waymo, la divisione dedicata alle self-driving car, ha annunciato il lancio di un servizio di corse gratuite per i residenti della città americana con le proprie vetture a guida autonoma. Si tratta di un programma di test, che verrà effettuato sia con le Lexus RX450H che con i minivan ibridi Chrysler Pacifica.

Il servizio, denominato Early Rider Program, è gratuito e permetterà agli abitanti di Phoenix di muoversi con queste vetture e testare la guida autonoma, anche se a bordo dei veicoli ci sarà sempre un tecnico per monitorare le corse e verificare il funzionamento corretto e sicuro. “Anziché offrire solo uno o due spostamenti – le parole di John Krafcik, CEO di Waymo, riportate da CNN - l’obiettivo del programma è quello di consentire ai partecipanti l’accesso quotidiano alla nostra flotta, per andare ovunque e in qualsiasi momento”.

La società ha contemporaneamente annunciato l’ampliamento della propria flotta di minivan, con l’aggiunta di altri 500 Chrysler Pacifica prossimamente. Waymo non è la prima società ad offrire il trasporto nelle auto a guida autonoma: Uber aveva lanciato l’anno scorso i test pubblici a Pittsburgh, così come nuTonomy ha offerto le proprie corse in un quartiere di Singapore.

  • shares
  • Mail