Uber Movement: nasce il sito con i dati sul traffico

Il nuovo servizio Uber Movement fornirà i dati sul traffico alle amministrazioni locali, mentre per gli utenti è nato Calendar Shortcuts

Arriva un nuovo prodotto di Uber, denominato Movement. Non è dedicato (almeno per il momento) agli utenti e non è una nuova modalità di trasporto, ma è un servizio per le amministrazioni delle grandi città, relativo ai dati sul traffico. Al momento è attivo a Boston, Manila, Sydney e Washington, ma l’idea della società è di crescere rapidamente e renderlo in futuro anche fruibile al pubblico.

Ma cos’è Uber Movement? Un sito gratuito, dove vengono raccolti i dati raccolti dall’azienda nel corso delle proprie attività, garantendo la privacy e l’anonimato agli utenti. Questi saranno forniti alle amministrazioni locali, che potranno così verificare ad esempio come e dove si evolve il traffico in determinati orari e zone, quali potrebbero essere le conseguenze dell’apertura di un cantiere o l’interruzione di un servizio di trasporto pubblico.

Gli amministratori delle città devono affrontare molte sfide – viene scritto sul sito ufficiale di Ubere speriamo di poterli aiutare ancora di più in futuro. E’ solo il primo passo”. Nel frattempo, la società americana ha rilasciato un’altra novità, questa volta per gli utenti: si chiama Calendar Shortcuts e consente ad Uber di prelevare dal calendario dello smartphone il luogo degli eventi in agenda per impostare il luogo dell’appuntamento come destinazione, senza doverlo digitare.

Ultime notizie su Uber

Tutto su Uber →