Auto e Moto d’Epoca: l’evoluzione di ieri nelle auto di oggi

Dalla Discovery alla C3 passando per modelli iconici come la 2CV.

Nella manifestazione legata alle auto d’epoca, presso la Fiera di Padova, Auto e Moto d’Epoca, ci sarà l’occasione di vedere anche le novità di Marchi che, con alcuni modelli, hanno fatto la storia dell’automobile, è il caso di Land Rover, Volvo e Citroen.

Per lo più si tratta di auto capaci di trasmettere dei valori anche alle vetture odierne, di veicoli che hanno precorso i tempi, portando innovazione nel settore dell’automotive e soluzioni poi divenute standard sui modelli attuali.

La Land Rover Discovery è nata nel 1989, quando c’erano solamente la Land Rover Defender e la Range Rover, per coniugare lo spirito d’avventura della prima ed alcuni elementi raffinati della seconda. Oggi, la nuova Discovery, la quinta serie, denominata Discovery Sport, conserva il DNA della sua antenata, per cui è molto efficace in fuoristrada, come si evince da alcune sue caratteristiche, come gli angoli d’attacco; ma, nello stesso tempo, consente di trasportare con grande comfort ben 7 persone, e porta a battesimo un nuovo propulsore 4 cilindri diesel, di soli 2 litri, capace di erogare la ragguardevole potenza di 240 CV. Quindi, il passato che funge da base per andare verso il futuro, fornendo quelle caratteristiche imprescindibili per realizzare un prodotto dal carattere unico e polivalente.

discovery-series.jpg

Uniche sono anche alcune soluzioni, legate alla sicurezza che sono state portate a battesimo da una Brand di nome Volvo, come la cintura di sicurezza, datata 1959, quando un ingegnere della Casa scandinava propose questo nuovo accessorio dotato di punti di ancoraggio: un dispositivo poi divenuto indispensabile, e che ad oggi ha salvato diverse vite umane.

Si è partiti da lontano quindi, ma adesso, sulle Volvo attuali, per la sicurezza, oltre alle ormai famose cinture, c’è molta elettronica. Quindi si parla di sicurezza attiva, che cerca, in ogni modo, di evitare le fonti di rischio che potrebbero causa un impatto.

volvo-duett-2.jpg

Ma alla Volvo, nel tempo, sono riusciti a tramutare un mezzo da lavoro in un’auto da famiglia, creando la Duett: ebbene, quest’eredità che ha rappresentato l’identità di marca per 60 anni, oggi si ritrova nella nuova V90, un vero e proprio punto di riferimento tra le auto pensate per far viaggiare in sicurezza i nuclei familiari moderni.

New Volvo V90 location driving

Comfort, duttilità, praticità e senso di libertà sono i valori insiti nella Citroen 2CV, progettata nel 1939 da uno scultore e venduta in oltre 5 milioni di unità. Adesso, la nuova C3 riprende quelle caratteristiche, grazie ad uno stile audace, il quale, rispetto a quello della sua antenata, non crea problemi di abitabilità ai guidatori più alti. Certo, la comodità, definisce uno dei suoi valori fondamentali, ma la sicurezza su strada è garantita mediante tutti i paracadute elettronici di ultima generazione.

Copyright William Crozes @ Continental Produtions

Inoltre, sulla nuova Citroen C3 debutta, in anteprima, la ConnectedCAM, ovvero una telecamera integrata nel parabrezza, con tanto di memoria interna di 16 GB, che consente alla vettura di scattare i selfie per condividere le esperienze vissute insieme alla nuova utilitaria del Double Chevron sui social.

Quindi, se le idee votate alla praticità erano alla base dell’innovazione delle auto di una volta, quelle forgiate dall’elettronica sono lo stimolo dei costruttori di oggi, sempre più proiettati all’innovazione e influenzati dalla tecnologia che avanza a grandi falcate verso il futuro

Citroen 2CV Soleil Live - laterale

Ultime notizie su Eventi

Eventi

Tutto su Eventi →