777 hypercar: solo 7 esemplari da 7 milioni di euro

La 777 hypercar realizzata dalla nuova Casa automobilistica fondata da Andrea Levy vanta altissime prestazioni e sarà prodotta in soli 7 esemplari.

Nasce una nuova stella nella ricca costellazione dell’automobilismo italiano: parliamo della 777 hypercar, prima creazione della nuova Casa automobilistica 777 Motors, fondata dall’imprenditore e collezionista Andrea Levy. Quest’ultimo è inoltre famoso al grande pubblico per aver portato in Italia un nuovo format di Motor Show, rappresentato prima dal Parco Valentino – Salone Auto Torino e successivamente dal MIMO – Milano Monza Motor Show.

777 hypercar: frutto di collaborazione di alto livello

Il nuovo bolide 777 hypercar, “figlio” dell’Autodromo di Monza, è il frutto della collaborazione tra alcune eccellenze provenienti da diversi settore. L’ingegnerizzazione di telaio e aerodinamica porta la firma di Dallara, il propulsore quella della Gibson Technology, mentre lo stile è stato affidato alla Umberto Palermo Design.

777 hypercar: soltanto 7 unità

La vettura è una monoposto dalle altissime prestazioni che sfoggia le forme di un prototipo da Endurance e sarà realizzata in una tiratura estremamente limitata di soli 7 esemplari. Anche se non è stata prodotta per le competizioni, la 777 hypercar potrà essere utilizzata esclusivamente tra i cordoli come una vettura track day.

Corredo di altissimo livello

Il suo corredo tecnico e tecnologico è davvero di primo livello: la monoscocca in carbonio è omologata FIA, l’aerodinamica – curata dalla Dallara – genera un incredibile downforce di 2.100 Kg alla velocità di 370 Km/h. Grazie all’uso di materiali compositi l’ago della bilancia si ferma ad appena 900 Kg. L’accelerazione laterale da 3,5 a 4 g mantiene la vettura letteralmente incollata all’asfalto. Sottopelle troviamo un propulsore privo di qualsiasi tipo di elettrificazione: parliamo di un V8 aspirato da 4.5 litri alimentato da carburanti sintetici che sviluppa 730 cv a 9.000 giri. Il tempo sul giro stimato per la 777 hypercar all’Autodromo Monza è pari a 1 minuto e 33 secondi.

Si corre a Monza

Come accennato in precedenza, la vettura sarà realizzata in soli 7 unità, ognuna venduta al prezzo di 7 milioni di euro. Tutti gli esemplari saranno sempre custoditi dal costruttore nel circuito di Monza, inoltre i proprietari dovranno partecipare a training di preparazione tecnica e fisica dedicati, in modo da prepararsi ad affrontare l’incredibile accelerazione laterale. I sette proprietari potranno scendere in pista tra i cordoli di Monza ogni volta che vorranno assaporare l’ebrezza di questo bolide tanto veloce, quanto carismatico. Inoltre nel corso dell’anno saranno organizzati esclusivi eventi su misura per i clienti-piloti.

Due equipaggiamenti di preparazione

La consegna delle sette vetture 777 hypercar inizierà nel 2025, ma sarà anticipata dall’invio ai proprietari di due speciali equipaggiamenti che consentiranno loro di iniziare subito la fase di preparazione atletica per guidare questa prestazionale monoposto. Il primo è uno speciale macchinario creato ad hoc, studiato per rinforzare la zona del collo che verrà sottoposta ad accelerazioni laterali da 3.5 a 4 g. Il secondo è un simulatore professionale Gt di Tech And Sym montato su un telaio costruito da Dallara. Questo simulatore è  in grado di ricalcare fedelmente il comportamento in pista della 777 hypercar.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →