MIMO 2022: l’evento open air si chiude con un successo

Il MIMO 2022 si conferma un successo di pubblico grazie all’impegno dei marchi e degli organizzatori impegnati in questo ambizioso progetto.

Anche il MIMO 2022, il Milano Monza Motor Show, che si è svolto quest’anno non ha deluso le aspettative, dimostrandosi nuovamente un importante punto di incontro tra gli appassionati e le case automobilistiche, in un contesto dove i modelli di auto sono stati protagonisti assoluti in una location unica come il centro di Milano e la pista di Monza.

MIMO 2022: Esposizione open air

In questo fine settimana i media hanno potuto constatare l’entusiasmo del pubblico nel poter ammirare tantissime novità di prodotto e supercar da sogno esposte in piazza Duomo e nelle vie laterali che la circondano. Un altro dato di fatto è stata la presenza massiccia di giovani presenti al circuito di Monza, sia tra i paddock che nelle tribune. In questa quattro giorni di motor show open air abbiamo potuto apprezzare un’attenzione particolare alle ultime trovate tecnologie del settore automotive e alla mobilità sostenibile, con il pubblico che poteva avere informazioni dettagliate su prodotti e novità semplicemente scannerizzando i QR Code presenti negli stand.

MIMO 2022: tanti eventi

Tra i vari eventi che si sono svolti spicca la Premiere Parade, l’esibizione dinamica delle anteprime e delle novità guidate dai rappresentanti dei brand che hanno sfilato  attorno al Duomo, in mezzo alla grande folla presente. Particolarmente visitata anche l’area test drive presente in Parco Sempione, organizzata in collaborazione con Enel X Way e aperta in orario continuato  dalle 9 di mattina fino alle 7 di sera.

Un successo confermato

A margine dell’evento, Andrea Levy, Presidente MIMO, ha dichiarato:

MIMO si conferma una manifestazione in crescita, quattro giorni di passione pura, cominciando con quella per la mostra a Milano e finendo con l’entusiasmo all’Autodromo Nazionale di Monza: abbiamo rivisto i paddock pieni, le famiglie, giovani. Abbiamo rimesso l’automobile al centro, in versione statica e nei test drive, che sono andati benissimo.

Ultime notizie su Novità

Tutto su Novità →