Suzuki Ignis

Realizzata sulla base della concept iM-4, è un'auto pensata per sia per gli spostamenti quotidiani in città che per il tempo libero

Suzuki Ignis – Una delle novità più attese del Salone di Tokyo 2015 è la Suzuki Ignis, il nuovo SUV compatto svelato dalla casa giapponese. Realizzato sulla base della concept iM-4, mostrata all’ultimo Salone di Ginevra, questo modello è un’auto a trazione integrale, pensato sia per lo spostamento di tutti i giorni che per il tempo libero. Arriverà sul mercato europeo e sarà il debutto successivo alla Suzuki Baleno (primavera 2016).

A livello estetico, la Suzuki Ignis è contraddistinta da uno stile robusto e solido, con linee essenziali e uniche. Molti elementi richiamano ad altri modelli della casa, come i montanti A e B oscurati (Swift) oppure ai fari inseriti nella griglia (Cervo). Saranno tre i colori carrozzeria disponibili (Pure White Pearl, Flame Orange Pearl Metallic e Neon Blue Metallic), mentre gli interni propongono rivestimenti in bianco e nero, con accenti di colori a contrasto.

Ancora da annunciare le specifiche tecniche, ma la vettura messa in mostra all’appuntamento giapponese è spinta dal propulsore 1.2 DualJet, con trasmissione automatica CVT e sistema di ibridazione SHVS. Tra le altre caratteristiche della Suzuki Ignis, troviamo gli pneumatici di grandi dimensioni (175/60R16) e l’altezza minima da terra, pari a 180 millimetri.

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: