L'Idaho cambia il cartello dopo i continui furti

420 si riferisce al 20 aprile 1971, quando alcuni studenti scoprirono l’esistenza di una piantagione di marijuana abbandonata.

Un'immagine del cartello rinnovato

L’amministrazione dell’Idaho (Stati Uniti) ha dovuto architettare un curioso stratagemma per frenare i vandalismi nei riguardi del cartello stradale 420, che i fumatori di sostanze cannabinoidi considerano alla stregua di un emblema: 420 è infatti il numero associato al 20 aprile, giornata in cui a livello mondiale si celebrano le virtù della cannabis.

Per questo motivo i fumatori hanno preso di mira il cartello 420 – nel caso specifico indica il chilometro dell'autostrada Highway 95 – e li hanno più volte rimossi dalla sede stradale, obbligando i funzionari dell’Idaho Transportation Department a rimuovere un decimale: da qualche settimana il cartello 420 è stato pertanto rimpiazzato dall’insegna 419,9.

Il sito Star Tribune ha ascoltato l’opinione di Adam Rush, a capo del dipartimento, secondo cui l’amministrazione non intende lasciare il miglio scoperto: questo perché molti viaggiatori continuano ad utilizzare la segnaletica verticale per orientarsi mentre sono in viaggio. Lo stesso problema è affrontato anche negli stati di Washington e Colorado, ed entrambi hanno optato per la medesima soluzione.

  • shares
  • Mail