Area C Milano: finite le feste, si riaccendono le telecamere

Vietato l'accesso, invece, per le auto benzina Euro 0 e diesel Euro 0, 1, 2 e 3 senza filtro antiparticolato

A view of the new Area C congestion pric

Area C Milano – “L’Epifania tutte le feste si porta via”, è il detto popolare per sottolineare la conclusione delle festività natalizie e di inizio anno dopo il 6 gennaio. Ed a Milano non si chiude solamente il periodo festivo, ma anche il libero accesso al centro cittadino per gli automobilisti. Da oggi, infatti, si sono riaccese le telecamere nella Cerchia dei Bastioni ed è tornata in funzione Area C, l’ormai famoso ticket d’ingresso per poter entrare nella zona centrale del capoluogo lombardo con le proprie autovetture.

Non cambia il regolamento, rispetto a quello degli anni scorsi: telecamere accese dal lunedì al venerdì feriali dalle ore 7.30 alle 19.30, con il giovedì spente alle ore 18. Inoltre, è nuovamente vietato l’accesso, nei giorni e negli orari di attivazione di Area C, per le auto benzina Euro 0 e diesel Euro 0, 1, 2 e 3 (senza filtro antiparticolato). Sono due le modalità di pagamento: regolarizzare l’accesso a 5 euro entro la mezzanotte del giorno successivo oppure a 15 euro entro sette giorni dall’accesso, in questo caso solo online.

E’ possibile pagare il ticket solamente 3 euro, sostando per più di un’ora in una delle 30 autorimesse convenzionate con il Comune di Milano, evitando così di occupare spazio sul suolo pubblico. Per chiudere, con la ripartenza di Area C, dopo la pausa natalizia e l’inizio del 2015, a residenti e assimilati già registrati viene riaccreditato sui Pin un nuovo pacchetto di 40 ingressi gratuiti, esauriti i quali potranno continuare a usufruire della tariffa agevolata di 2 euro.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail