Aggiornamenti di dettaglio per la Chrysler 300 in versione Model Year 2015

La Chrysler 300 riceve l'aggiornamento di metà carriera e viene modificata solo parzialmente nell'estetica. Con il MY2015 di serie per tutte il quadro strumenti digitale ed il cambio automatico ad 8 marce.

Chrysler 300 MY 2015

Face of Chrysler è il soprannome che l’azienda di Auburn Hills riconosce alla griglia anteriore dei suoi modelli. Non va considerata una semplice mascherina, ma deve esprimere carattere e prestanza e diventa elemento funzionale per comunicare l’impostazione della variante su cui è montata: l’allestimento C prevede ad esempio la trama a nido d’ape e la finitura cromata, mentre la più sportiva S si riconosce per la finitura di colore nero. Proprio la face of Chrysler rappresenta una fra le principali novità introdotte sulla 300 in versione Model Year 2015, vettura disponibile oltreoceano già entro la fine del 2014 e sottoposta al tradizionale aggiornamento di metà carriera.

I grafici Chrysler hanno modificato la calandra (più ampia) ed il suo fregio, il motivo delle luci a LED diurne (la C richiama ovviamente Chrysler), i paraurti e le ottiche dei fanali. Cambia poi il disegno dei cerchi in lega (da 17 a 20 pollici), mentre le novità previste in coda sono limitate al paraurti ed ai gruppi ottici. Il Model Year 2015 introduce rivestimenti di maggior qualità, rende di serie il quadro strumenti digitale e prevede un nuovo volante a tre razze, per mezzo del quale sarà anche possibile cambiar marcia. Questo perché la trasmissione automatica TorqueFlite ad otto marce viene offerta di serie per tutte le motorizzazioni.

Sotto il cofano trovo posto il V6 Pentastar da 3.6 litri (296 CV) ed il V8 HEMI da 5.7 litri (368 CV), ma solo il primo è disponibile in abbinamento alla trazione integrale. La rinnovata Chrysler 300 si avvale anche di un inedito sistema di servo-assistenza, del cruise control adattivo, del Forward Collision Warning, del Lane Departure Warning e dell’impianto multimediale Uconnect, ora munito della connettività wi fi. Confermati gli allestimenti Limited, S e C, ma al vertice della gamma si posiziona ora la Platinum. La berlina è presente in questi giorni al salone di Los Angeles e le sue modifiche non verranno riproposte sulla Lancia Thema.



  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: