Camion contromano in autostrada: il video

Succede in Inghilterra, poiché il conducente non era riuscito a pagare il pedaggio.

All'inizio potrebbe sembrare una scena normale: dal video si vede un camion entrare in autostrada, e un occhio distratto non troverà nulla di strano. Ma basta prestare un attimo di attenzione per accorgersi, vedendo il flusso del traffico, che ci troviamo in un paese dove si guida sul lato sinistro della strada: il camion sta perciò entrando da quella che sarebbe l'uscita! Il protagonista di questa "prodezza" è Leonid Papachin, un camionista lituano di 51 anni.

Secondo quanto raccontato dal Daily Mail, l'autista sarebbe stato spinto a commettere questa infrazione poiché al casello non sarebbe riuscito a pagare il pedaggio con la sua carta di credito. La situazione poi si è aggravata anche per l'incapacità di farsi capire via citofono con gli addetti dell'autostrada. A quel punto la folle decisione: immettersi sulla M6 con il suo tir da 40 tonnellate, imboccandola dall'uscita. All'inizio si tiene sulla destra per non impattare con i mezzi in uscita. Aspetta il momento giusto, mette la freccia a sinistra e si incanala, in piena ora di punta, nel traffico di ritorno dal lavoro. L'incosciente manovra fortunamente non ha provocato tamponamenti ma solo un grosso spavento per gli avventori che improvvisamente si sono visti sbarrare il cammino dall'autoarticolato.

Papachin è stato poi prontamente fermato a poca distanza dalla West Midlands Police. La corte che ha analizzato il caso ha decretato una multa di 85 £ e una pena detentiva di 15 giorni sospesa con la condizionale, oltre al tassativo divieto di guidare per un anno e mezzo.

Tir contromano in tangenziale, scampato pericolo

polizia_stradale_contromano

Non sono stati pochi, anche di recente, i casi di auto in contromano su autostrade e tangenziali del nostro paese.

Questa volta però il protagonista della disavventura è niente meno che l'autista di un tir. Uscito dall'autostrada del Brennero al casello di Trento sud, l'autotrasportatore, un cittadino rumeno di 30 anni, ha imboccato al contrario la rotonda del marinaio prendendo sì la tangenziale in direzione del capoluogo, ma nel senso di marcia sbagliato. Fondamentali sono state le segnalazioni dei pochi altri automobilisti in transito, vista l'ora, poco prima della mezzanotte di ieri, che si sono prontamente scansati e hanno avvertito le forze dell'ordine. Queste sono intervenute tempestivamente e in massa, andando a bloccare il traffico in entrambi i sensi di marcia, scongiurando quella che per poco non si è trasformata in una tragedia, considerata la mole del mezzo interessato.

Il conducente del tir è stato così costretto a fermarsi e una volta controllato dagli agenti si è visto ritirare la patente ed elevare un verbale da ben 1000 euro, diminuiti del 30% grazie al pagamento immediato; scortato fino alla destinazione e scaricato il carico, ha dovuto lasciare lì parcheggiato il suo camion.

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: