Foto spia Mini III

foto spia Mini III

La Mini di terza generazione sarà proposta in ben dieci varianti di carrozzeria, tutte realizzate sfruttando la nuova ossatura a trazione anteriore (o integrale) UKL1. Si partirà ovviamente con la berlina, attesa nel 2013, che riproporrà gli stilemi della Rocketman Concept: i fanali anteriori avranno forma oblunga e si arrampicheranno sui passaruota, il tetto ed il lunotto resteranno come da tradizione piatti e levigati ed all’anteriore spunterà una bocca, ben più vistosa dell’attuale cornice. Nessuna modifica sostanziale alla plancia, nuovamente equipaggiata con il grosso strumento centrale. A tal proposito non deve trarre in inganno la soluzione presente sul muletto, del tutto provvisoria e riciclata dalla BMW Serie 1 vecchia generazione.

Il nuovo corso stilistico dovrebbe inoltre mascherare un leggero aumento delle dimensioni, necessario per spalancare il segmento A ad un utilitaria derivata proprio dalla Rocketman, che sarà lunga circa 3.4 metri e debutterà nel 2014. L’intera gamma Mini verrà proposta con i motori benzina 3 e 4 cilindri.

foto spia Mini III
foto spia Mini III
foto spia Mini III
foto spia Mini III

foto spia Mini III
foto spia Mini III

  • shares
  • Mail
21 commenti Aggiorna
Ordina: