Peugeot Citroën-BMW: al via la joint venture per le auto elettriche

PSA e BMW hanno annunciato oggi che la joint venture per le auto elettriche è pronta a partire

PSA e BMW hanno annunciato oggi che la loro cooperazione in vigore da anni si amplierà al settore delle auto elettriche, tramite una joint venture paritaria su cui francesi e tedeschi stanno lavorando da tempo. La compartecipata si chiama ufficialmente BMW Peugeot Citroën Electrification.

Obiettivo primario della neonata società è quello di sviluppare e costruire componenti per motori e organi di trasmissione di futuri modelli ibridi ed elettrici. L’asse franco-tedesco ha inoltre reso noto che, oltre a montare sui propri modelli le suddette parti, le renderà disponibili per eventuali clienti terzi.

BMW e PSA hanno investito complessivamente 100 milioni di euro nella joint venture, soldi che serviranno alla realizzazione di un centro di ricerca dedicato a Monaco di Baviera e di un impianto produttivo in Francia, a Mulhouse. Complessivamente le due strutture creeranno 650 nuovi posti di lavoro.

BMW Peugeot Citroën Electrification punta in prospettiva a realizzare autonomamente tutte le parti vitali di un powertrain elettrico, dal motore, al generatorealle stesse batterie. I primi impieghi di serie della nuova componentistica sono previsti per il 2015. La proficua e ormai lunga collaborazione tra i due grandi costruttori, risalente al 2002, supererà dunque di slancio i dieci anni di vita.

Via | LeftLane

I Video di Autoblog

Ultime notizie su Annunci

Annunci, presentazione di nuovi modelli.

Tutto su Annunci →