Opel Agila: foto spia insieme alle concorrenti

La segmento A condividerà gran parte degli elementi meccanici con la Chevrolet Spark. Fra le due cambieranno tuttavia alcuni elementi stilistici. Quali? I gruppi ottici anteriori e le maniglie posteriori.

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:25:"Prime foto spia su strada";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:1546:"
La nuova Opel Agila fotografata su strada

Il trenino era composto dalle Ford Ka, Hyundai i10 e Volkswagen up! C’era anche una Chevrolet Spark, vettura con cui la nuova Opel Agila condivide la totalità dei componenti meccanici. I tecnici del marchio Opel hanno scelto queste vetture per organizzare un primo clinc test, ovvero una prova su strada nella quale un’automobile non ancora definitiva viene messa fianco a fianco alla concorrenza.

LE FOTO SPIA DELLA NUOVA CHEVROLET SPARK

Il raffronto è particolarmente significativo, dacché la nuova segmento A cambia impostazione e rinuncia al suo impianto da mini-monovolume: l’Agila sarà una classica berlina due volumi, a cinque porte, per la prima volta disegnata senza righello e squadra. Non verrà più realizzata con l’aiuto di Suzuki, ma sarà considerata l’alter ego della Spark. Alle due verranno riconosciute caratteristiche specifiche.

I fanali della statunitense si allungheranno in senso orizzontale, mentre sulla Opel Agila assumeranno una direzione trasversale. Stesso discorso per le maniglie posteriori: sulla Spark verranno posizionate all’interno del montante C, quando invece sulla tedesca saranno collocate sulla portiera.

";i:2;s:1980:"

Prime foto spia su strada

foto spia nuova Opel Agila

L’Opel Agila di nuova generazione smarrisce l’impronta da monovolume compatto e si avvicina ai canoni tradizionali del segmento A. Sarà quindi una classica berlina due volumi, a cinque porte, per la prima volta disegnata senza righello e squadra. Le immagini catturate dal nostro fotografo evidenziano l’aspetto di un’utilitaria attesa nel 2015, realizzata con il supporto di Chevrolet e destinata quindi a sostituire la Spark.

ANCHE LA NUOVA CHEVROLET SPARK E' STATA FOTOGRAFATA SU STRADA

I due modelli presenteranno comunque differenze significative. I gruppi ottici della statunitense avranno ad esempio uno sviluppo orizzontale, mentre sulla Opel Agila si allungheranno in senso trasversale. Stesso discorso per le maniglie posteriori: sulla Spark verranno posizionate all’interno del montante C, quando invece sulla tedesca saranno collocate sulla portiera. Tali modifiche sono funzionali per attribuire alla Chevrolet un’impostazione più dinamica ed accattivante, mentre l’Opel dovrà soddisfare in primis le mamme e gli amanti della praticità.

LE CARATTERISTICHE DEL NUOVO MOTORE 1.0 SIDI

La gamma motori avrà quale unità baricentrica il nuovo 1.0 ECOTEC, turbo, oggi declinato in versione da 90 e 115 CV. Pesa 37 chili, si abbina ad una trasmissione manuale a 6 rapporti e consuma (sulla Adam da 90 CV) 4.3 litri di benzina ogni 100 chilometri, per 99 grammi di CO2 al chilometro.

";}}

  • shares
  • Mail