Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG

Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG

Audi presenta ad Amburgo il progetto "Audi Balanced Mobility", all'interno del quale rientrano l'E-Gas Project e la concept A3 TCNG. Il nuovo progetto intende migliorare a tutti i livelli le emissioni di CO2, esplorando quindi tutte le possibili alternative: gas naturali, auto elettriche ed idrogeno. L'E-Gas Project è il risultato di 3 anni di ricerche e vede Audi impegnata sia nella realizzazione di auto bifuel a metano della futura gamma TCNG con motori TFSI, attesa nel 2013, sia nella produzione stessa dei carburanti e dell'energia pulita, creando così un vero bilanciamento sulle emissioni prodotte durante l'intero ciclo di realizzazione e di utilizzo dei veicoli. Saranno finanziati progetti per l'installazione di turbine Eoliche che in futuro alimenteranno le versioni elettriche E-Tron e consentiranno la produzione di idrogeno, che a sua volta potrà essere usato sia per creare Metano tramite elettrolisi, sia come futuro carburante per le fuel-cell.

Secondo i calcoli degli ingegneri Audi, in collaborazione con i partner coinvolti nella creazione dei futuri centri energetici e di stoccaggio, l'elettricità generata dalle turbine eoliche ed il metano prodotto consentiranno di assemblare 1000 Audi A1 E-Tron ed alimentarle per 10.000 km, con un surplus energetico che sarà inviato alla rete nazionale. La stessa quantità di energia potrà essere sufficiente ad alimentare 1500 Audi A3 TCNG per 15.000 km annualmente, con un surplus calcolato di 150 tonnellate di metano da riutilizzare nella rete pubblica, bilanciando così la CO2 emessa con energia pulita a disposizione della rete.

Oltre alla concept A3 TCNG bifuel a metano, della quale non si conosco dettagli tecnici se non le promettenti prestazioni dei motori turbo con un carburante capace di 130 ottani come il metano, Audi è tornata anche a parlare della discussa A1 E-tron, confermato per il momento la modalità EREV garantita dal piccolo propulsore Wankel posteriore, dedicato alla produzione di energia per aumentare l'autonomia globale. Il motore elettrico eroga 61 Cv (con un picco di 102 CV) e 240 Nm di coppia, trasmessi sulle direttamente alle ruote anteriori con un cambio monomarcia. Capace di toccare i 130 km/h ed accelererare da 0 a 100 km/h in 10,2 secondi, la A1 E-Tron è dotato di batterie a litio da 12 kwh raffreddate a liquido e disposte nel tunnel centrale e sotto al divano posteriore, con una autonomia superiore ai 50 km.

Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG

Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG
Audi Balanced Mobility: e-gas project per la futura gamma metano TCNG

  • shares
  • Mail
32 commenti Aggiorna
Ordina: