Nuova Citroen C1

La collaborazione fra il gruppo PSA e Toyota resta attiva anche per le utilitarie di seconda serie: al salone di Ginevra debutteranno quindi le nuove C1, 108 ed Aygo. La francesina utilizza motori tre cilindri e si rivela più tecnologica.

2014_citroen_c1

La nuova Citroen C1 verrà esposta nei prossimi giorni al salone di Ginevra (4-16 marzo) e resta figlia dell’accordo stipulato fra il gruppo PSA e Toyota, il quale sancì la nascita delle tre compatte di segmento A. Le utilitarie furono introdotte nel 2005 e vengono oggi completamente rinnovate: ha esordito per prima la Peugeot 108, mentre della Toyota Aygo conosciamo (in parte) solo il frontale. Il Double Chevron porta quindi all’esordio una vettura lunga appena 3.46 metri, larga 1.62 metri ed alta 1.45 metri. Pesa un minimo di 840 chili, ha un abitacolo configurato per ospitare quattro occupanti ed il suo vano bagagli mette a disposizione da 196 litri a 780 litri. Il raggio di sterzata è contenuto in appena 4.80 metri.

La Citroen C1 viene proposta nelle varianti di carrozzeria tre e cinque porte. Entrambe possono godere del tetto apribile elettricamente Airscape, che misura 800x760 millimetri e restituisce l’impressione di guidare una simil-cabriolet. L’acquirente può inoltre scegliere cerchi in lega da 14 o 15 pollici (anche ad effetto diamantato), le colorazioni rosso Sunrise Red, nero e grigio per il tetto Airscape ed otto vernici per il corpo vettura, in aggiunta a due combinazioni bicolore – riservate però alla fase di lancio. La gamma motori sarà inizialmente composta da sole unità a tre cilindri. il 1.0 VTi sviluppa 68 CV e si abbina al cambio pilotato Efficient Tronic Gearbox a 5 rapporti, mentre il 1.2 VTi assicura 82 CV e 116 Nm. La Citroen C1 1.2 VTi accelera da 0 a 100 km/h in 11 secondi, consuma 4.3 litri di benzina ogni 100 chilometri ed emette 99 grammi di CO2 al chilometro.

I tecnici francesi hanno poi ridisegnato la sospensione posteriore (ad assale rigido), tagliando 4 chili ed installando nuove molle, nuovi ammortizzatori ed una nuova barra antirollio. I pneumatici sono a bassa resistenza al rotolamento. La Citroen C1 2014 offre poi il Touch Pad, schermo tattile da 7 pollici con il quale gestire la radio, il telefono, il computer bordo ed il lettor video. Da sottolineare anche l’utile tecnologia Mirror Screen, con la quale duplicare il contenuto del Touch Pad e trasferirlo allo smartphone.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: