All'asta la Honda NSX di Ayrton Senna

Durante il Silverstone Auctions Race Retro & Classic Car verrà venduta la Honda NSX di Senna: ecco tutti i dettagli.

Honda NSX di  Ayrton Senna

Il prossimo mese in occasione del Silverstone Auctions Race Retro & Classic Car (22-23 Febbraio) verrà battuta all'asta una Honda NSX del 1992 appartenuta al grande Ayrton Senna. Originariamente l'auto fu comprata da Antonio Carlos de Almeida Braga (amico e mentore di Ayrton) e regalata al pilota brasiliano, che la utilizzava quando si trovava nella sua casa in Portogallo. Dopo la tragica scomparsa del campione la vettura rimase ferma per due anni nel garage di Braga per poi essere acquistata, e poco dopo rivenduta, da un compratore.

Il prezzo di vendita stimato per questa Honda NSX nera, con interni in pelle neri e solo 31.800 miglia (51.177 chilometri) percorse, è compreso tra le 75mila e 85mila sterline (circa 91mila- 103.129 euro al cambio attuale). Prodotta per ben 15 anni, dal 1990 al 2005, la sportiva nipponica venne creata partendo da un prototipo disegnato da Pininfarina e, tra le svariate innovazioni tecniche che portava con sé, vi erano, solo per citarne qualcuna, le bielle motore in titanio, il sistema VTEC, l’ABS a quattro canali, oltre al corpo vettura, le sospensioni ed il telaio in alluminio.

Con un peso di poco superiore ai 1.200 chilogrammi, la Honda NSX montava inizialmente un V6 da 3.0 litri montato in posizione centrale capace di erogare 270 cavalli e 280 Nm di coppia massima. Questo propulsore venne poi aggiornato nel 1997 passando alla cilindrata di 3.2 litri che consentì di aumentare la potenza e la coppia fino a 290 cavalli e 305 Nm.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: