BMW: più di 20 novità nei prossimi 5 anni


Entro il 2015, BMW introdurrà più di 20 novità tra nuovi modelli e restyling, anche con i brand Mini e Rolls-Royce. Come Audi e Mercedes, la Casa bavarese ha l'obiettivo di innalzare la produzione a 1,5 milioni di esemplari all'anno e punta a consolidare la propria leadership nel mercato premium. Stando a quanto riportato da "Automotive News", nel 2011 debutteranno le nuove generazioni del modelli Serie 1 e Serie 6. Quest'ultima sarà disponibile sin dal lancio nelle varianti Coupé e Cabrio. Inoltre, arriverà anche la versione di serie della Mini Coupé.

Tuttavia, le maggiori novità saranno presentate nel biennio 2012-2013. Infatti, tra due anni debutterà la nuova generazione della BMW Serie 3, nelle varianti berlina e Touring. Inoltre, saranno introdotte le sportive nuove M5 berlina e Touring, equipaggiate con il motore 4.4i V8 biturbo da 570 CV di potenza. Questo propulsore sarà alloggiato anche sotto il cofano della nuova M6. Tra le altre novità, sono previste le versioni di serie delle concept BMW Gran Coupé e Mini Roadster. Oltre ciò, la X6 e la Mini Clubman subiranno il restyling di metà carriera, mentre la Serie 1 sarà riproposta nelle varianti Coupé e Cabrio, anche se il loro debutto potrebbe slittare al 2013 o 2014.

Tra il 2012 e il 2013 sarà la BMW Serie 7 ad essere sottoposta al restyling di metà carriera. Tra tre anni debutterà anche la nuova generazione della X5, mentre la Serie 5 GT e la BMW Z4 riceveranno il restyling di metà carriera. Inoltre, sarà introdotta la Megacity che porterà alla nascita del nuovo sub-brand di BMW. Ma le novità più importanti saranno gli altri modelli della nuova Serie 3, vale a dire la Cabrio, la GT e la Coupé, di cui vi mostriamo una ricostruzione grafica ad opera del mensile francese "L'Automobile Magazine".

La nuova BMW Serie 3 sarà equipaggiata con i rivoluzionari motori a 3 cilindri Turbo con potenza massima di 170 CV e bassi consumi. L'auto simbolo della Casa bavarese sarà proposta anche con il propulsore 2.0i Turbo a 4 cilindri da 245 CV di potenza, mentre la M3 tornerà al motore a 6 cilindri con il 3.0 biturbo da 380 CV. In seguito, la BMW M3 sarà proposta anche con un propulsore a tripla sovralimentazione. Continuando con il piano per il futuro, nel 2014 debutterà la nuova Mini, ovvero la terza generazione della citycar di Oxford sotto la gestione di BMW.

Sempre tra quattro anni potrebbe essere riproposto lo storico brand inglese Riley che andrebbe ad identificare le versioni di lusso della nuova gamma Mini. Sempre sulla piattaforma dell'utilitaria britannica verrà sviluppata la piccola BMW a trazione anteriore che potrebbe essere denominata Serie 0 oppure Serie 1 Compact. Invece, nell'ambito del progetto Megacity potrebbe essere sviluppata la Mini Minor, nuovo modello entry-level a due posti della Casa di Oxford. Per quanto riguarda Rolls-Royce, la gamma della nuova Ghost sarà ampliata alle sportive varianti Coupé e Convertible.

Via | Autonews

  • shares
  • Mail
38 commenti Aggiorna
Ordina: