Home Auto storiche Aston Martin: asta da record alla vecchia sede di Newport Pagnell

Aston Martin: asta da record alla vecchia sede di Newport Pagnell

Da qualche anno a questa parte, l’asta di riferimento per i cultori di Aston Martin è quella organizzata da Bonhams presso la vecchia sede della casa, il Works Service di Tickford Street a Newport Pagnell, cuore pulsante del costruttore dal 1954 fino al trasferimento a Gaydon. L’asta è curata da Bonhams, e rappresenta per il


Da qualche anno a questa parte, l’asta di riferimento per i cultori di Aston Martin è quella organizzata da Bonhams presso la vecchia sede della casa, il Works Service di Tickford Street a Newport Pagnell, cuore pulsante del costruttore dal 1954 fino al trasferimento a Gaydon.

L’asta è curata da Bonhams, e rappresenta per il prestigioso marchio inglese quello che l’appuntamento annuale di Leggenda e Passione a Maranello, organizzato da RM Auctions, è per Ferrari e i suoi ricchi collezionisti: un punto di riferimento. L’edizione di quest’anno, l’undicesima, ha segnato il record assoluto, con vendite complessive per l’equivalente di 5,5 milioni di euro.

Tra le regine vanno menzionate una DB2 da competizione del 1950 guidata da Stirling Moss e battuta per una cifra superiore ai 600.000 euro, una DB6 del 1968 da quasi 150.000 euro e la DB4 che fece da base per la vettura di Goldfinger, aggiudicata per poco meno di 100.000 euro.

Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell

Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell
Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell
Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell
Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell

Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell
Asta Bonhams Aston Martin Newport Pagnell

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →