BMW Serie 3 F30: la gamma motori futura

Una nuova generazione di un’intera fascia di motori è sempre un passaggio importante e delicato per una Casa automobilistica, ma per BMW che ha il “motore” al centro del suo nome e della sua missione aziendale, è una svolta che suscita ancora più curiosità e aspettative. L’unica cosa sicura è che a Monaco hanno imboccato


Una nuova generazione di un’intera fascia di motori è sempre un passaggio importante e delicato per una Casa automobilistica, ma per BMW che ha il “motore” al centro del suo nome e della sua missione aziendale, è una svolta che suscita ancora più curiosità e aspettative. L’unica cosa sicura è che a Monaco hanno imboccato la strada del downsizing e della sovralimentazione, ma la stampa tedesca, al momento non ha un’idea univoca di quello che sarà il line up motoristico dei futuri 4 cilindri.

Avevamo recentemente parlato di quello che prevedeva AutoBild per la prossima generazione di Serie 1 F20 prevista fra settembre 2010 e marzo 2011, adesso è il turno di Autozeitung che rilancia con anticipazioni differenti per la futura Serie 3 F30 che dovrebbe debuttare fra i 6 e i 12 mesi più tardi della sua “sorellina” di pianale e meccanica.

Per quanto riguarda le motorizzazioni diesel, invece, si dovrebbe trattare di una semplice evoluzione delle unita attuali con circa 10kw in più, mentre la gamma motori benzina 4 cilindri dovrebbe essere la seguente:

316i 1.4 litri Turbo, 150 CV
318i 1.8 litri turbo, 180 cv
320i 2.0 litri turbo, 230 cv

Difficile stabilire al momento se sia più realistico il 1.3 litri turbo, declinato in varie potenze, anticipato da AutoBild o la triplice fascia di motori pubblicata da Autozeitung. Attualmente il motore più piccolo che produce BMW (in collaborazione con PSA) è il 1397cc aspirato da 95cv che viene montato sulla Mini, quindi avrebbe poco senso economico creare dal nulla un nuovo 1.3. Però, anche se il 1.4 di Autozeitung è più realistico, è altrettanto strano che BMW possa mantenere tre motori differenti senza inutili aumenti di costi. Forse la verità sta nel mezzo un unico motore 1.4 turbo con almeno due fasce di potenza, e più su il motore 2.0 turbo che comunque non può arrivare troppo vicino ai 272cv del 3.0i 6 cilindri aspirato.

In attesa di capire meglio il futuro della gamma motori BMW (sperando che la stampa tedesca che “gioca in casa” si metta d’accordo), e magari anche di capire se oltre a PSA ci saranno collaborazioni con altre Case, possiamo ammirare il render della futura Serie 3 F3o che abbandonerà le linee decise dell’attuale generazione per passare a forme e volumi più morbidi, ma sempre sportiveggianti, già visti sulla recente Serie 7.

Via | Bmwtoday e Autozeitung

Ultime notizie su Anticipazioni

Anticipazioni, bozzetti e foto spia delle auto in arrivo nei prossimi anni

Tutto su Anticipazioni →