Una coupé 2+2 nel futuro del brand Prius

Utilitarie, coupé e chi più ne ha più ne metta: per ora, nella futura gamma Prius regna solo l’autarchia. L’acclarato intento manifestato da Toyota, quello di rendere indipendente il brand ecologico, ha generato una serie di speculazioni più o meno fondate. L’ultima? Un modello con carrozzeria coupé. E doppia motorizzazione, ovvio.Il render proviene dal sito


Utilitarie, coupé e chi più ne ha più ne metta: per ora, nella futura gamma Prius regna solo l’autarchia. L’acclarato intento manifestato da Toyota, quello di rendere indipendente il brand ecologico, ha generato una serie di speculazioni più o meno fondate. L’ultima? Un modello con carrozzeria coupé. E doppia motorizzazione, ovvio.

Il render proviene dal sito Motor Trend, il quale di dilunga in particolari: la disposizione interna dei posti proporrà il “modulo tattico” 2+2, anche se il lunotto inclinato non strizza l’occhio ai più alti. Il propulsore a combustione, invece, avrà una cilindrata di 1,800 cc, garantendo prestazioni maggiori rispetto alla berlina per via del peso più contenuto.

Lo stesso sito americano dedica poi una parentesi alla A-Bat, prototipo di pick up ibrido presentato allo scorso salone di Detroit: la sua versione di serie è dispersa nel limbo dell’incertezza commerciale, indecisa com’è se fregiarsi del logo Scion oppure della classica triplice ellisse.
Via | Autoblog.com

Ultime notizie su Notizie

Tutto su Notizie →