Finali Mondiali Ferrari: posticipato per Covid l'appuntamento con la passione

Il Cornonavirus, tornato in pista con grande vigore, sposta nel tempo la festa di fine anno della casa di Maranello

Slittano a data da definire le Finali Mondiali Ferrari 2020, inizialmente previste dal 5 all'8 novembre sul circuito di Misano Adriatico. La scelta della casa di Maranello, improntata alla saggezza e al rispetto delle restrizioni delle autorità internazionali (che in alcuni casi limitano anche lo spostamento delle persone) nasce dalla nuova emergenza epidemiologica da Covid-19, cui il nostro paese non è immune. La salute, del resto, è una priorità per Ferrari, che ha sempre dato grande importanza a questo tema.

Il prestigioso evento del "cavallino rampante" sarà riprogrammato in funzione dell'evoluzione del quadro sanitario, quando le cose torneranno sotto controllo. Difficile, a questo punto, ipotizzare delle date. Sarà il tempo a dare le risposte.

L'impianto di Misano Adriatico era stato scelto come tela per disegnare a novembre le emozioni della festa, ma le cose sono andate in modo diverso dal previsto. Rimandata, quindi, a data incerta e indefinita, l'abbuffata di emozioni nel segno delle "rosse", tra esibizioni di Formula 1 storiche e moderne, di auto laboratorio come la FXX-K Evo e di altri gioielli della casa di Maranello.

Cuore centrale degli appuntamenti agonistici dovevano essere le gare dei piloti provenienti da tutte le divisioni del Challenge, per l'atto finale della stagione, con le velocissime 488. Una festa di gioia e colori, da vivere e ricordare. Non sarebbero mancati, come al solito, i gioielli stradali e da corsa, del presente e del passato.

Grande l'attesa per il Ferrari Show di domenica, con la partecipazione della Scuderia Ferrari di Formula 1: uno spettacolo a suon di pit stop, accelerazioni da brivido e giri velocissimi. In pista anche le vetture impegnate nelle Competizioni GT: 488 GTE e 488 GT3. Purtroppo, però, a causa del Covid-19, tutto questo prenderà forma più avanti, in un futuro dai tratti incerti.

  • shares
  • Mail