Volkswagen Golf 8: in arrivo ulteriori novità

Sarebbero allo studio le versioni GTI TCR ed R+ per la variante hatchback, più le declinazioni R ed Alltrack per la nuova Volkswagen Golf Variant


La gamma della nuova Volkswagen Golf 8 sarà ampliata con ulteriori novità che riguarderanno non solo la variante hatchback a cinque porte, ma anche il modello Golf Variant con la carrozzeria station wagon che sarà introdotto entro fine anno. Stando alle indiscrezioni, la gamma della station wagon tedesca di dimensioni compatte comprenderà anche la nuova Volkswagen Golf R Variant. Tuttavia, condividerà il motore a benzina 2.0 TSI da 320 CV di potenza con le inedite Tiguan R ed Arteon R, in abbinamento alla trazione integrale 4Motion.

Inoltre, sarà confermata anche la nuova generazione della Volkswagen Golf Alltrack, la station wagon compatta della Casa di Wolfsburg riconoscibile per lo stile da SUV della carrozzeria e l'assetto rialzato di due centimetri. La vettura sarà disponibile solo con l'alimentazione a gasolio, dato che nella gamma saranno previste solo la versione a due ruote motrici con il propulsore diesel 2.0 TDI da 150 CV e la declinazione 4Motion a trazione integrale con l'unità di pari alimentazione 2.0 TDI da 200 CV di potenza e 400 Nm di coppia massima della Golf GTD.

Le future versioni sportive GTI TCR ed R+


Per quanto riguarda la configurazione standard della Volkswagen Golf 8, la relativa gamma sarà ampliata prossimamente alla versione sportiva GTI TCR, con il motore a benzina 2.0 TSI da 300 CV di potenza abbinato esclusivamente al cambio sequenziale a doppia frizione DSG a sette rapporti. Esteticamente, sarà caratterizzata da vari elementi stilistici come i paraurti specifici con lo splitter anteriore e il diffusore posteriore dedicati, lo spoiler posteriore maggiorato, il doppio terminale di scarico e gli inserti dell'abitacolo in fibra di carbonio. Nel 2023, invece, in occasione del restyling di metà carriera, sarà introdotta la sportiva Golf R+ a propulsione ibrida Plug-In da 408 CV di potenza complessiva, grazie all'abbinamento tra il propulsore a benzina 2.0 TSI da 333 CV e l'unità elettrica dedicata.

  • shares
  • Mail